“Scuotendosi di dosso il giogo politico, la società civile si scuote di dosso i lacci che avvincevano il suo spirito egoista” - Karl Marx
HomeCalabriaAutonomia differenziata, i deputati calabresi di Forza Italia non votano: "Esercitata libertà...

Autonomia differenziata, i deputati calabresi di Forza Italia non votano: “Esercitata libertà di coscienza”

“Abbiamo deciso di non partecipare ai voti sugli emendamenti ed a quello finale sull’autonomia differenziata perché a nostro avviso il testo del provvedimento avrebbe meritato un ulteriore approfondimento, imprescindibili migliorie, un iter parlamentare più sereno e lineare”. Così, in una nota, i deputati calabresi di Forza Italia Francesco Cannizzaro, Giuseppe Mangialavori e Giovanni Arruzzolo. “Ringraziamo – aggiungono – la squadra di governo di Forza Italia e il nostro segretario nazionale, Antonio Tajani: con la loro azione il ddl Calderoli è stato in parte riscritto e reso meno indigesto per le regioni del Sud. Nonostante questo, però, abbiamo ritenuto insufficienti le garanzie soprattutto in merito alle materie non misurabili con i Lep, che potranno essere subito oggetto di intese tra Stato e Regioni, con probabili fughe in avanti di territori che già oggi vivono una situazione di vantaggio rispetto al Mezzogiorno”. “Non abbiamo votato la legge – dicono ancora Cannizzaro, Mangialavori e Arruzzolo – per una decisione personale, esercitando la libertà di coscienza che c’è sempre stata in Forza Italia, regalo che abbiamo ereditato dal presidente Berlusconi. L’unità del partito e quella del nostro gruppo parlamentare, saggiamente guidato da Paolo Barelli, comunque, non sono messe in alcun modo in discussione”.

Articoli Correlati