“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeCalabriaElezioni, Unarma: "Nuovo governo riparta da carceri e forze dell'ordine"

Elezioni, Unarma: “Nuovo governo riparta da carceri e forze dell’ordine”

“Le forze politiche di centrodestra hanno stretto una promessa con gli italiani in campagna elettorale e la sicurezza è tra i punti su cui chiediamo una presa di posizione urgente” – così Unarma, sindacato dell’Arma dei carabinieri, commentando gli esiti delle urne –“Tra le priorità della maggioranza c’è anche il Piano carceri, che permetterebbe la riqualificazione delle strutture penitenziarie, e l’adeguamento delle Forze dell’Ordine che al momento non riescono a gestire adeguatamente i detenuti: una conferma della situazione arriva in queste ore dalla struttura penitenziaria di Altamura, facente parte della sede distaccata della casa circondariale di Matera, dove gli agenti sono talmente pochi che i turni si programmano su 3 quadranti invece che 4.  Le forze di polizia fanno il possibile per consegnare i delinquenti alla giustizia, ma situazioni come quelle di Altamura dimostrano come non bastino quattro mura a confinare l’illegalità, tant’è che il 13 settembre un detenuto è persino evaso dal carcere senza alcuna difficoltà. Confidiamo nell’interesse dimostrato dalla coalizione di centrodestra, a cui vanno i nostri auguri per questo mandato, ma chiediamo al Governo che verrà di ripartire dalle assunzioni nel comparto sicurezza e di intervenire con adeguamenti strutturali, altrimenti il nostro sforzo per tutelare i cittadini sarà vano” – prosegue Unarma – “Le carceri italiane hanno necessità di restauri, di più personale e di una politica di gestione diversa, che ripartisca i detenuti in strutture adeguate e aiuti gli agenti nel loro ruolo”.

Articoli Correlati