“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeFronte del palcoFronte del palco Vibo ValentiaConcerto del celebre "Trio Metamorfosi" all'Auditorium Santa Chiara di Tropea

Concerto del celebre “Trio Metamorfosi” all’Auditorium Santa Chiara di Tropea

Sabato 8 ottobre 2022 alle ore 21,30 presso l’Auditorium Santa Chiara di Tropea straordinario evento musicale che chiude gli appuntamenti musicali promossi congiuntamente da AMA Calabrtia in collaborazione con l’Associazione Tropea musica.

Protagonista dell’evento il celebre Trio Metamorfosi composto dal violinista Mauro LOGUERCIO, dal violoncellista Francesco PEPICELLI e dal pianista Angelo PEPICELLI.

La manifestazione si realizza con il sostegno del Ministero della Cultura Direzione Generale dello Spettacolo e della Regione Calabria nell’ambito del progetto Calabria Straordinaria.

Il nome del Trio è un inno al processo continuo di cambiamento, così necessario in ambito artistico. E intende sottolineare la progressiva crescita di un complesso cameristico mai schiavo dell’abitudine, anzi, sempre pronto a mettersi in gioco con la volontà di creare prospettive di unicità in ogni performance.
I tre musicisti vantano anche altre precedenti esperienze cameristiche di primissimo piano: in duo (violoncello e pianoforte), in quartetto d’archi, nonché collaborazioni con artisti del calibro di Magaloff, Pires e lo stesso Meneses. Si sono esibiti in numerose fra le sale più prestigiose del mondo, dalla Philharmonie di Berlino al Teatro alla Scala di Milano, dalla Salle Gaveau di Parigi alla Suntory Hall di Tokyo, dalla Carnegie Hall di New York al Coliseum di Buenos Aires.

A livello discografico, il Trio Metamorphosi è parte del catalogo DECCA. Per tale prestigiosa etichetta ha registrato l’integrale per trio di Schumann (il primo CD è uscito nell’ottobre 2015, mentre il secondo esattamente un anno dopo, nell’ottobre 2016). Le molte recensioni sinora pubblicate sono veramente lusinghiere.
Nel 2017 è stato pubblicato il CD DECCA, “Scotland”, con una selezione di Arie e Lieder scozzesi di Haydn e Beethoven, in collaborazione con il mezzosoprano Monica Bacelli, mentre da gennaio 2019 a giugno 2021 è stata la volta del nuovo progetto discografico in quattro CD dell’integrale beethoveniana per trio (prima incisione di un trio italiano in tutta la storia dell’etichetta DECCA).
Nell’estate 2021, a suggello dell’integrale beethoveniana, un nuovo e inaspettato approdo porta il Trio Metamorphosi in scena nello spettacolo “Beethoven in Vermont” scritto da Maria Letizia Compatangelo, in cui i tre musicisti interpretano – anche recitando – i due fratelli Busch e Rudolf Serkin alla vigilia del concerto inaugurale del famoso Festival di Marlboro. La metamorfosi continua.

Di particolare interesse il programma interamente dedicasto a Ludwing van Bethoven di cui il Trio Metamorfosi ha registrato per Decca l’integrale deltrii del grande compositore tedesco. A tropea gli artisti presentano le Quattordici Variazioni in mi bemolle maggiore sopra un tema originale op. 44, il Trio in si bemolle maggiore op. 11 e il Trio in mi bemolle maggiore op. 70 n. 2 (1808)

Ulteriori informazioni sul concerto al link https://www.amaeventi.org/evento/trio-metamorfosi/

Articoli Correlati