“Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo” - Immanuel Kant
HomeCalabriaCosenza'Ndrangheta: irreperibile dal 2021, arrestato ieri un ricercato 56enne nel Cosentino

‘Ndrangheta: irreperibile dal 2021, arrestato ieri un ricercato 56enne nel Cosentino

Ritenuto legato alla cosca di Ndrangheta “Muto” operante sul tirreno cosentino, Umberto Pietrolungo di 56 anni originario di Cetraro (Cosenza) sarebbe stato arrestato ieri dopo essere stato rintracciato in un lido di Santa Maria del Cedro. Si era reso irreperibile nel marzo 2021, a seguito dell’emissione dell’ordine di carcerazione della procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catanzaro – Ufficio Esecuzioni Penali. Avrebbe dovuto scontare la pena di 5 anni e 4 mesi di reclusione per il reato di tentata estorsione in concorso aggravato da metodo e finalità mafiose, commesso a Tortora fra gennaio e aprile 2010. Una volta rintracciato, l’uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Cosenza.

Articoli Correlati