“Ma è meglio poi, un giorno solo da ricordare che ricadere in una nuova realtà sempre identica” (Francesco Guccini, Scirocco -
HomeCalabria'Ndrangheta, le accuse a Edgardo Greco: nel '91 avrebbe sciolto nell'acido i...

‘Ndrangheta, le accuse a Edgardo Greco: nel ’91 avrebbe sciolto nell’acido i corpi dei fratelli Bartolomeo

Sarebbero stati sciolti nell’acido i corpi dei fratelli Stefano e Giuseppe Bartolomeo, dell’omicidio dei quali, avvenuto nel 1991 a Cosenza, è accusato Edgardo Greco, il latitante di ‘ndrangheta arrestato la scorsa notte dai carabinieri a Sant’Etienne, in Francia. È quanto è emerso dalle indagini condotte sul duplice omicidio dai carabinieri del Reparto operativo di Cosenza.

LEGGI ANCHE >>> Arrestato in Francia il latitante della ‘ndrangheta Edgardo Greco

I responsabili del duplice omicidio, due anni dopo, avrebbero deciso di dissotterrare i cadaveri dei fratelli Bartolomeo e di scioglierli nell’acido allo scopo di cancellare qualsiasi traccia di quanto era avvenuto. A Greco viene contestato anche il tentato omicidio di Emiliano Mosciaro, avvenuto sempre a Cosenza e sempre nel 1991.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Arrestato Greco, latitante in Francia per 16 anni: si faceva chiamare Paolo Dimitri e lavorava come pizzaiolo

Articoli Correlati