“Ma è meglio poi, un giorno solo da ricordare che ricadere in una nuova realtà sempre identica” (Francesco Guccini, Scirocco -
HomeCalabriaVibo ValentiaCentri estivi 2023, pubblicati gli avvisi per operatori e famiglie nel Comune...

Centri estivi 2023, pubblicati gli avvisi per operatori e famiglie nel Comune di Vibo Valentia. L’amministrazione: “Al via ad inizio luglio”

Il Comune di Vibo Valentia ha pubblicato gli Avvisi dedicati ai centri estivi 2023 per operatori e famiglie. In attuazione dell’indirizzo impartito dalla giunta comunale guidata dal sindaco Maria Limardo, infatti, la dirigente del settore Politiche sociali ha pubblicato la determina con la quale vengono approvati gli avvisi rivolti sia all’individuazione degli operatori sia alle famiglie dei minori di età compresa tra 0 e 17 anni residenti nel Comune di Vibo Valentia. A darne comunicazione sono il sindaco Maria Limardo e l’assessore alle Politiche sociali Rosa Chiaravalloti.

Il servizio, come negli anni precedenti, sarà interamente finanziato dal fondo per le politiche della famiglia assegnato con decreto della presidenza del consiglio dei ministri ai Comuni, che quest’anno ha stanziato in favore di Vibo Valentia l’importo di 33.023,41 euro, da destinare al potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa per le attività di bambini e ragazzi di età compresa fra 0 e 17 anni.

Gli avvisi sono rivolti rispettivamente agli operatori in ambito educativo, ludico, ricreativo e culturale, quali associazioni di volontariato e di promozione sociale, cooperative, polisportive ed altri soggetti che perseguano finalità educative/ricreative e/o sportive e/o socio culturali a favore di minori, anche attraverso l’organizzazione di attività estive ed alle famiglie dei minori di età compresa tra 0 e 17 anni residenti nel Comune di Vibo Valentia.

Gli operatori che intenderanno presentare il loro progetto di Centro estivo potranno presentare istanza ed i relativi allegati entro e non oltre le 14.00 del 5 giugno 2023 inviando la documentazione all’indirizzo pec: protocollocomunevibo@pec.it. Le istanze verranno istruite dagli uffici che redigeranno apposita graduatoria dei soggetti accreditati all’erogazione del servizio.

Anche le famiglie dei minori dovranno presentare istanza utilizzando l’apposita modulistica allegata all’avviso unitamente alla documentazione richiesta entro le 12.00 del 12 giugno 2023. Le domande di partecipazione in tal caso potranno essere presentate a mano presso l’ufficio protocollo dell’Ente ovvero a mezzo pec da inoltrare all’indirizzo: protocollocomunevibo@pec.it. Le famiglie che risulteranno idonee verranno contattate dagli uffici per manifestare la scelta del centro estivo al quale fare partecipare i ragazzi.

Il sindaco Limardo e l’assessore Chiaravalloti manifestano soddisfazione “sull’operato e sulla tempestività degli uffici che garantiranno celerità nelle attività al fine di consentire l’avvio dei centri estivi per la prima settimana di luglio”.

“La tempestività nell’operato ed una programmazione lungimirante – rimarca l’assessore Chiaravalloti – consentiranno, da qui a breve, l’avvio di tutte le azioni per il periodo estivo di competenza del settore delle Politiche sociali”. La finalità è quella di dare risultati concreti affinché i cittadini percepiscano la presenza effettiva dell’istituzione nel tessuto sociale.

Articoli Correlati