“Sai cosa si fa quando non se ne può più? Si cambia” - Alberto Moravia
HomeCalabriaReggio CalabriaMontebello Jonico: servizi cimiteriali esternalizzati

Montebello Jonico: servizi cimiteriali esternalizzati

“A partire dalla fine di novembre, prenderanno il via i lavori di manutenzione e
decoro all’interno dei cimiteri comunali di Montebello Jonico, Saline, Fossato e
Masella. A partire dai primi giorni di dicembre, saranno attuate diverse
operazioni, tra cui tumulazione, inumazione, esumazione, estumulazione e
traslazione. Questi servizi, insieme alla manutenzione dell’impianto di
illuminazione votiva, saranno gestiti da una società esterna selezionata dal
Comune attraverso il project financing, processo completato mediante un
avviso pubblico sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione
(MEPA), come richiesto dalla normativa vigente.”.

L’Amministrazione comunale ha annunciato la scelta dell’esternalizzazione dei
servizi cimiteriali durante un incontro con gli uffici comunali e i rappresentanti
della Sacra Lux, l’operatore economico aggiudicatario di gestire tali servizi nei
prossimi anni, senza alcun costo che aggravi le casse dell’Ente Comunale.
Il sindaco Foti ha dichiarato che questa decisione è stata presa per perseguire
con maggiore efficacia gli obiettivi di efficienza, con particolare attenzione alle
esigenze delle famiglie e al rispetto del culto dei defunti. L’iniziativa è stata
fortemente voluta dall’intera amministrazione comunale, discussa e approvata
in Consiglio comunale, e si affianca ad altre iniziative già avviate in passato.
Il primo cittadino ha condiviso le sue speranze per il futuro in seguito al
confronto con la società aggiudicatrice, sottolineando che la Sacra Lux si è
impegnata a intervenire prontamente per le operazioni di sfalcio e decoro. La
società ha in programma di automatizzare gli ingressi, riqualificare gli spazi
comuni, ripristino delle fontane, ripristinare l’illuminazione votiva e installare un
sistema di videosorveglianza. Inoltre, sarà avviata una campagna di
comunicazione rivolta alla cittadinanza, e a partire da fine dicembre tutti i
servizi cimiteriali saranno regolamentati conformemente a quanto stabilito nella
gara d’appalto.

La Sacra Lux è nata nei primi anni ’90 come una piccola società artigiana
specializzata nell’installazione di impianti elettrici votivi cimiteriali, come spiega
Maria Giovanna Gaetano, giovane imprenditrice reggina e legale
rappresentante dell’azienda. Nel corso degli anni, l’azienda ha subito
un’evoluzione significativa, ampliando la sua gamma di servizi per offrire
qualità eccellente in ogni settore di competenza.

Maria Giovanna Gaetano sottolinea che la Sacra Lux nel corso degli anni ha
collaborato e collabora con numerose Pubbliche Amministrazioni,
impegnandosi in importanti investimenti mirati a migliorare l’efficienza e
l’affidabilità dei servizi offerti. Durante questo percorso di crescita, l’azienda ha
acquisito nuove e particolari specializzazioni, concentrando gli sforzi sulla
digitalizzazione e sulle pratiche sostenibili (green).

La visione imprenditoriale della Società va oltre i confini tradizionali, cercando
di superare la “comfort zone” per individuare nuove opportunità di crescita e
contribuire a una riqualificazione del settore. La digitalizzazione e l’attenzione
all’ambiente sono diventate pietre miliari della strategia aziendale, creando una
realtà di servizio più strutturata e moderna.

Come donna imprenditrice, sottolinea le sfide che affronta sul territorio,
riconoscendo che la battaglia è impegnativa. Tuttavia, ha accettato la sfida con
determinazione, cercando di superare il retaggio culturale che relega spesso
le donne ai margini e le considera poco credibili.

Concludendo, esprime il suo impegno nel cambiare questa prospettiva e
contribuire a creare un ambiente imprenditoriale più inclusivo e equo nel
settore cimiteriale.

Articoli Correlati