“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaCosenzaFratelli d’Italia Cosenza: "Bene presidio fisso di Polizia al Pronto Soccorso dell’Annunziata"

Fratelli d’Italia Cosenza: “Bene presidio fisso di Polizia al Pronto Soccorso dell’Annunziata”

Esprimo grande soddisfazione per l’attivazione del presidio fisso di Polizia presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “Annunziata” di Cosenza, che sarà reso ancora più efficace dalla creazione del “Percorso Rosa” a supporto delle donne vittime di violenza e delle vittime secondarie.

Questa iniziativa va nella direzione, intrapresa dal Governo Meloni, di rafforzare i pronto soccorso, anche attraverso la valorizzazione e la tutela della professionalità che a loro interno esercitano una delicata e coraggiosa attività.

In materia di sicurezza, il Ministro Piantedosi ed il sottosegretario Ferro, stanno mettendo in atto una strategia che mira a garantire una maggiore presenza di operatori di polizia negli ospedali e nei luoghi maggiormente affollati. È grazie al Governo Meloni, con in testa il Ministro dell’Interno e del Sottosegretario Ferro, all’impegno di uomini dello Stato, come il Prefetto Ciaramella ed il Questore Spina se oggi il Pronto Soccorso della nostra città è più sicuro.

L’adeguato funzionamento del Pronto Soccorso passa per il corretto dimensionamento degli spazi, delle risorse umane, tecnologiche e strumentali. Siamo certi che il Commissario, De Salazar, metterà in campo tutte le azioni necessarie a garantire un sicuro, corretto e
dignitoso accesso alle cure”.

Così, in una nota, Angelo Brutto, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Cosenza.

Articoli Correlati