“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeAgoràAgorà Reggio Calabria'A las siete de la tarde', secondo appuntamento con gli incontri letterari...

‘A las siete de la tarde’, secondo appuntamento con gli incontri letterari di giugno. Ospite del Rhegium Julii Santo Gioffrè

Lunedì 12 giugno prossimo, alle ore 19.00, presso il Circolo tennis “Rocco Polimeni”, si terrà la seconda manifestazione del ciclo d’incontri A Las siete de la tarde “, organizzato dal Circolo culturale Rhegium Julii.

Ospite della serata lo scrittore Santo Gioffrè, da tempo applicato alla letteratura con libri che si ispirano a diverse vicende storiche correlate al territorio e alla città che sente più vicini: Seminara.

E’ autore del romanzo Fadiaedito da Castelvecchi, che nel corso della serata sarà presentato dallo scrittore Natale Pace e dalla saggista Maria Florinda Minniti.

 

Gioffrè, di professione medico, è una personalità molto sensibile ai problemi sociali: è stato assessore alla cultura della provincia di Reggio Calabria e Commissario straordinario dell’ASP di Reggio Calabria. Nel 1999 pubblica il primo romanzo storico: Gli Spinelli e le nobili famiglie di Seminara, segue nel 2008 Artemisia Sanchez, edito da Mondadori, un best seller  che diventa una miniserie televisiva. Nel 2007 scrive un testo su Leonzio Pilato pubblicato dall’editore (Rubbettino), La terra rossa (2010, Rubbettino). Seguono Il gran Capitan e il mistero della madonna nera (2014, Rubbettino), L’opera degli ulivi (2018, Castelvecchi), Ho visto (2020, Castelvecchi), Fadia (2022, Castelvecchi). Recentemente ha organizzato a Scilla (RC) il 71° Congresso dell’Associazione medici scrittori.

Articoli Correlati