“Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. È la qualità più bella di un rivoluzionario” - Ernesto “Che” Guevara
HomeAgoràAgorà CosenzaCosenza, al Museo dei Brettii e degli Enotri arriva la mostra fotografica...

Cosenza, al Museo dei Brettii e degli Enotri arriva la mostra fotografica “Life Support. La nave di Emergency”

Life Support. La nave di Emergency”. E’ il titolo della mostra fotografica, promossa dal Gruppo di Cosenza di “Emergency” in collaborazione con l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Franz Caruso, il Museo dei Brettii e degli Enotri, l’Istituto di Istruzione Superiore “Marconi-Guarasci” e che sarà ospitata da venerdì 19 a domenica 21 aprile proprio al Museo dei Brettii e degli Enotri. La mostra, visitabile venerdì 19 dalle 15,30 alle 19,30, e sabato 20 e domenica 21 aprile, dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15.30 alle 19.30, è stata strutturata per far conoscere le attività di Emergency e della sua nave di soccorso, la “Life Support”, nel Mar Mediterraneo. Negli scatti si potranno conoscere da vicino l’attività della nave, ma anche l’impegno dello staff e le storie dei naufraghi soccorsi, attraverso le immagini dei fotografi che hanno preso parte alle missioni della “Life Support”.

Il Mar Mediterraneo centrale è da anni la rotta migratoria più pericolosa del mondo: sono oltre 20.000 i migranti morti o dispersi dal 2014, secondo l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), una media di sei persone al giorno. Il progetto portato avanti dalla “Life Support” rinnova l’impegno dell’Associazione umanitaria a favore di chi non vede riconosciuti, né tutelati i propri diritti, primo fra tutti quello alla vita. Nel corso della mostra alla quale è stato accordato il patrocinio del Comune di Cosenza, e che è stata sposata sia dal Sindaco Franz Caruso che dall’Assessore al welfare e alla cooperazione internazionale Veronica Buf

Articoli Correlati