“Ti accorgerai com'è facile farsi un inutile software di scienza e vedrai che confuso problema è adoprare la propria esperienza” - Francesco Guccini, Culodritto
HomeSport"Un nuovo diritto di rango costituzionale: l'attività sportiva": se ne discute domani...

“Un nuovo diritto di rango costituzionale: l’attività sportiva”: se ne discute domani a Reggio Calabria

L’art. 1, comma 1 della legge costituzionale 26 settembre 2023, n. 1, ha modificato l’art. 33 della Costituzione, dedicato ai diritti sociali dei cittadini e, in particolare, alla scienza, alla cultura e all’educazione, aggiungendo un nuovo comma, a norma del quale “la Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme”

 

Con questa riforma costituzionale, l’Italia si è così aggiunta agli altri nove Paesi dell’Unione europea che promuovono l’attività sportiva nelle loro costituzioni (Bulgaria, Croazia, Grecia, Lituania, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna e Ungheria).

È una svolta importante che potrà avere importanti riflessi in svariati settori, a cominciare, ad esempio dalle scuole, per rendere obbligatori gli impianti sportivi in ogni edificio scolastico o per la realizzazione di impianti sportivi in ogni comune, posti al servizio della comunità, in proporzione al numero degli abitanti.

Di quali potranno essere le prospettive che si aprono nella società italiana, per essere stata l’attività sportiva elevata a rango di diritto costituzionale, si parlerà nel convegno che, come Rotary Club Reggio Calabria Sud, abbiamo promosso, a Palazzo Alvaro insieme con il Rotary Club Reggio Calabria, il Coni regionale Calabria, il Consiglio dell’Ordine gli Avvocati, il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane e lo Sports Law Lab dell’Università Mediterranea l’Associazione Italiana Avvocati dello Sport e il Panathlon Club.

All’evento, che ha avuto il patrocinio della Città di Reggio Calabria e di quella Metropolitana, interverranno Per i saluti istituzionali, il Sindaco, Giuseppe Falcomatà, Antonella Del Core (Componente Giunta CONI – ex capitana nazionale Olimpiadi di Rio De Janeiro 2016), Daniele Cananzi (Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane), Rosario Infantino (Presidente Ordine Avvocati Reggio Calabria), Roberto Terenzio (Associazione Italiana Avvocati dello Sport AIAS), Irene Pignata (Presidente Panathlon Club Reggio Calabria). I lavori, introdotti da Vincenzo Nociti (Presidente RC Reggio Calabria) ed Enrico Paratore (Presidente RC Reggio Cal Sud Parallelo 38) e moderati da Alessandro Travia. Relazioneranno  Angela Busacca (Docente di Diritto Sportivo) e Claudio Crocé (Avvocato- fiduciario AIC).

Le conclusioni saranno affidate a Maurizio Condipodero (Presidente Coni regionale).

Articoli Correlati