“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeSportIl pubblico del PalaCalafiore sta per riaccogliere la Domotek: ingresso libero per...

Il pubblico del PalaCalafiore sta per riaccogliere la Domotek: ingresso libero per il derby con Messina

Causa bizzarrie del calendario in Serie B di volley maschile, la Domotek Reggio Calabria non gioca in casa da un mese. Sul piano dei risultati, la squadra di coach Antonio Polimeni non ha affatto patito: espugnati i quattro parquet esterni tra Calabria e Sicilia, per un totale di cinque vittorie e zero set lasciati agli avversari in cinque match. Ecco perché ci si attende il pubblico delle grandi occasioni, sabato 18 novembre alle ore 17:00 presso il PalaCalafiore.

Ingresso libero per il derby contro Sicily Anastasi Messina, fanalino di coda con zero punti. La Reggio sportiva avrà dunque l’occasione di ricevere con Lopetrone, di palleggiare con Schifilliti, e di schiacciare assieme a Laganà, El Moudden, Renzo, Schipilliti ed i fratelli Remo. Senza dimenticare quei giocatori che fin qui hanno avuto meno spazio, anche per problemi fisici. Tutti insieme stanno scrivendo una pagina bellissima di volley, inseguendo sia la promozione in A3 che qualche record.

Maurizio Schifilliti, messinese e palleggiatore della Domotek, presenta al Dispaccio quello che per lui sarà un derby nel derby: “Sono contento sia per come abbiamo iniziato la prima parte di stagione, sia per come stiamo migliorando allenamento dopo allenamento. Il coach Antonio Polimeni ci ha inculcato il suo modo di approcciare le partite. Messina è un avversario in crescendo. Può essere una partita speciale contro il mio passato”.

p.f.

Articoli Correlati