“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeFronte del palcoFronte del palco Vibo ValentiaSecondo appuntamento della stagione musicale 2024 congiuntamente organizzata dal Conservatorio di Musica...

Secondo appuntamento della stagione musicale 2024 congiuntamente organizzata dal Conservatorio di Musica di Vibo Valentia e da AMA Calabria con la chitarrista Eleonora Forelli

Il secondo appuntamento della stagione musica congiuntamente organizzata dal Conservatorio Statale di Musica Fausto Torrefranca di Vibo Valentia e da AMA Calabria e realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura direzione Generale Spettacolo e della Regione Calabria, ha protagonista la giovane chitarrista Eleonora Forelli.
Eleonora Forelli, nata a Lamezia Terme (CZ) il 6 febbraio 2004, intraprende lo studio della chitarra classic all’età di 6 anni. Nel 2017 viene ammessa al Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia con il M° Marco Rossetti e attualmente frequenta l’ultimo anno del Triennio accademico. Nel 2022 frequenta la Masterclass con i maestri Thu Le, Tatyana Ryzhkova, Ganesh Del Vescovo, Vincenzo Saldarelli, Piero Viti e nel 2023 con i maestri Andrea De Vitis, Frédéric Zigante, Adriano Del Sal e Marco Ramelli. Ha partecipato a diversi concorsi: Concorso Nazionale Senocrito “Città di Locri” (primo premio assoluto), Concorso internazionale “Gustav Mahler” (primo premio assoluto), Concorso Musicale Città di Filadelfia (primo premio). Ha suonato in varie manifestazioni musicali, tra le quali: Festival Ricomincio da me 2020, Festival Chitarra e Oltre 2020, XXX Festival suoni e colori 2023, 2º Festival della musica città di Chiaravalle 2023, IV Festival chitarristico di Nicotera Guitaromanie 2023.
La giovane musicista nel suo recital vibonese eseguirà brani di Johann Sebastian Bach, Domenico Scarlatti, Mauro Giuseppe Sergio Pantaleo Giuliani, Johann Kaspar Mertz, Francisco de Asís Tárrega y Eixea, Heitor Villa-Lobos e Jorge Ruben Cardoso Krieger.

Articoli Correlati