“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeFronte del palcoFronte del palco CrotoneTracce chiude con il grande concerto di Eugenio Bennato in piazza Pitagora...

Tracce chiude con il grande concerto di Eugenio Bennato in piazza Pitagora a Crotone

Domenica 4 dicembre chiude la prima fase del festival “T.R.A.C.C.E – Approdi e ripartenze nel Mediterraneo”. Le tracce, in questo caso, stanno a rappresentare il territorio, la resilienza, l’arte, la cultura, la creatività e l’ecologia.

Una prima fase che chiude con il grande e atteso concerto di Eugenio Bennato che si esibirà alle 20,00 in piazza Pitagora. Bennato è il vero e proprio cantore dei suoni del Mediteraneo, antichi e nuovi, che fa rivivere attraverso le musiche della tradizione ma non solo. Il Maestro Eugenio Bennato incarna perfettamente il concetto di approdi e ripartenze nel Mediterraneo con la sua musica che non si ferma ai confini nazionali ma che spazia nel Sud del mondo fino a farla arrivare, sapientemente, alle nostre latitudini.

Prima del concerto, l’ultimo giorno del festival apre dalle ore 17,00, e fino alle 20,00, con l’apertura degli stand espositivi, a cura della Pro loco di Crotone, su piazza Pitagora, corso Vittorio Veneto e piazza della Resistenza.

Alle 18,00 arriva lo spettacolo musicale itinerante della “8 più Street band” che attraverserà piazza Pitagora, corso Vittorio Veneto e piazza della Resistenza con i suoi fiati e le sue percussioni con l’aggiunta di una tastiera.

Alle 19,30, in piazza Pitagora fino alle ore 21,30, ci sarà la presentazione e degustazione dei prodotti “Terre di Calabria” a cura di Terra nostra – Gal Kroton e, alle 20,00, il concerto di Eugenio Bennato.

Domenica 4 è l’ultimo giorno per usufruire delle visite guidate gratuite al Centro storico, a Palazzo Nobiliari, al Museo cittadino e al Castello Carlo V (il biglietto d’ingresso per il Castello e per i Musei è a carico dei visitatori), alle 10,30 e alle 15,00

Articoli Correlati