“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeFronte del palcoFronte del palco CosenzaJazzAmore, domenica al TAU arriva la leggenda Frank Gambale

JazzAmore, domenica al TAU arriva la leggenda Frank Gambale

Secondo appuntamento al Teatro Auditorium Unical con JazzAmore domenica 2 aprile.
Sarà infatti Frank Gambale con la sua All Star Band a calcare il palcoscenico del TAU.
La kermesse, promossa da MK Live con la collaborazione di Unical e Cams -Centro Arti Musica e Spettacolo- e con il sostegno del Ministero della Cultura prevede più di quindici appuntamenti
che toccheranno, oltre al campus di Arcavacata, l’intera provincia.
Dopo il successo registrato con il Mark Sherman Quintet e Fabrizio Bosso lo scorso 19 marzo, al TAU si esibirà il virtuoso della chitarra, esploso sulla scena di Los Angeles nei primi anni ’80 grazie alla sua fulminea ascesa, alimentata da un modo di suonare che la rivista di Rolling Stone ha definito “feroce”.
Gambale è il genio indiscusso che ha dato origine alla “Gambale Sweep Picking Technique” (una tecnica di plettro economica e un nuovo modo di suonare lo strumento) elevandola a una precisa forma d’arte divenute oramai standard nel lessico della chitarra.
La “Gambale Sweep Picking Technique”, infatti, continua a ispirare generazioni di musicisti.
Una fitta produzione quella di Gambale che ha all’attivo più di 300 canzoni e oltre 20 album che tocca molti stili dal rock, funk e jazz all’R&B e alcune influenze latine e brasiliane.
La stessa leggenda del jazz, Chick Corea, ha così descritto il cantautore: “tutto ciò che tocca con la sua chitarra diventa oro, lo è sempre stato. Frank è il mio chitarrista preferito”.
Anche il chitarrista jazz Pat Metheny ha detto di Gambale: “mi piacerebbe prendermi un mese di pausa e studiare con Frank Gambale”; Dweezil Zappa ha detto “studiare la tecnica Sweep Picking di Frank Gambale mi ha permesso di suonare le parti più difficili della musica di mio padre che lui stesso non suonò”.
Musicista, compositore di talento, brillante innovatore e autore di numerosi libri didattici e DVD, Frank continua a raggiungere livelli sonori e tecnici senza precedenti.
La sua abilità nelle sei corde e la sua visione eclettica e appassionata puntano verso un eccitante futuro di musica innovativa.
La rassegna prevede per tutti gli appuntamenti che si svolgeranno al TAU, il costo ridotto del biglietto per studenti, docenti, ricercatori, personale Unical, oltre che per gli studenti del Conservatorio Stanislao Giacomantonio.
I ticket saranno disponibili in prevendita presso l’agenzia Inprimafila a Cosenza o al botteghino il giorno dell’evento mostrando il Tesserino Unical.
Prossimo appuntamento con il live di Jeff Berlin che si esibirà per JazzAmore il 17 aprile al Teatro Auditorium Unical.
Articoli Correlati