“Ma è meglio poi, un giorno solo da ricordare che ricadere in una nuova realtà sempre identica” (Francesco Guccini, Scirocco -
HomeCalcioReggina: fumata bianca per la nomina della curatela fallimentare

Reggina: fumata bianca per la nomina della curatela fallimentare

Tempi rispettati, ma con una modifica rispetto a quanto inizialmente trapelato circa la composizione della curatela fallimentare per la Reggina 1914 srl. La nomina è stata effettuata in giornata: quindi entro Pasqua, come previsto. Ma anche stavolta viene messo al lavoro un tandem di professionisti, ricalcando quanto già avvenuto per il fallimento del 2016.

Il Tribunale Civile di Reggio Calabria ha infatti incaricato come Giudice Delegato il dottor Stefano Cantone; quali curatori l’avvocato Maria Vanessa Russo e il dottor Marcello Febert;  ordinando al debitore di depositare, entro tre giorni, i bilanci e le scritture contabili e fiscali obbligatorie, in formato digitale nei casi in cui la documentazione è tenuta a norma dell’art. 2215 bis c.c., i libri sociali, le dichiarazioni dei redditi, IRAP e IVA dei tre esercizi
precedenti, nonché l’elenco dei creditori corredato dall’indicazione del loro domicilio digitale, se non già eseguito a norma dell’art. 39 cci.

L’udienza per l’esame dello stato passivo è stata fissata in data 02.07.2024 alle ore 11.00.

Articoli Correlati