“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeCalcioFantaproloco: il "fantacalcio solidale" che anima la Vallata Sant'Agata nel Reggino

Fantaproloco: il “fantacalcio solidale” che anima la Vallata Sant’Agata nel Reggino

Nel pittoresco scenario della Vallata Sant’Agata – San Salvatore (RC), una lodevole iniziativa sta catturando l’attenzione e il cuore di giocatori e comunità locale. Si tratta del “Fantaproloco”, una vera e propria manifestazione di fantacalcio ufficiale che, giunta alla sua seconda edizione, è stata organizzata con passione e dedizione dalla Proloco locale.

Il Fantaproloco non è solo un torneo di fantacalcio, ma rappresenta un’opportunità per la comunità di condividere momenti di divertimento e solidarietà. Questo evento unico è stato ideato e realizzato da Adriano Massara, in collaborazione con la Proloco Vallata Sant’Agata – San Salvatore, un’associazione che da anni si impegna nella promozione e cura del borgo.

Un Successo Inarrestabile: Seconda Edizione con Record di Partecipanti e Montepremi

L’entusiasmo scaturito dalla prima edizione del Fantaproloco non è stato altro che il preludio a un successo ancora maggiore. La seconda edizione ha visto la partecipazione di ben 54 giocatori, un numero che dimostra quanto l’iniziativa abbia catturato l’attenzione e la passione dei partecipanti.

Il montepremi, ancor più allettante, si aggira intorno ai 5000 €. Tuttavia, il carattere unico e solidale dell’evento risiede nella natura dei premi. I partecipanti avranno la possibilità di aggiudicarsi buoni che spaziano da viaggi a vantaggi presso attività commerciali locali. Questo approccio non solo accresce l’entusiasmo per la competizione, ma contribuisce anche a sostenere l’economia locale e le imprese della comunità Reggina.

Oltre lo Sport: La Cura del Territorio e della Comunità

L’organizzatore del Fantaproloco, il Sig. Adriano Massara, ha sottolineato che l’iniziativa va ben oltre lo sport. Il suo obiettivo è quello di promuovere e curare il borgo di San Salvatore, un territorio che spesso è rimasto in secondo piano agli occhi delle istituzioni pubbliche.

Il successo della prima edizione ha già contribuito con un sostegno finanziario di 600 € alle casse della Proloco, un’entità che lavora instancabilmente per il bene della comunità. Questi fondi, uniti a quelli provenienti da questa seconda edizione, saranno destinati al restauro e al miglioramento del campetto di calcio, una risorsa fondamentale per i giovani del luogo.

Un Appuntamento da Non Perdere

Il Fantaproloco non è solo una competizione sportiva, ma una dimostrazione di solidarietà, passione e impegno verso la comunità. La Proloco Vallata Sant’Agata – San Salvatore è determinata a garantire il regolare e divertente svolgimento dell’evento, affinché giocatori e spettatori possano godere di momenti di aggregazione, competizione e condivisione.

L’iniziativa si conferma un esempio luminoso di come lo sport possa unire le persone e contribuire al bene comune. Con un cuore grato e una mente rivolta al futuro, la Vallata Sant’Agata – San Salvatore attende con entusiasmo il Fantaproloco e l’occasione di dimostrare che lo spirito di solidarietà è più forte che mai.

Articoli Correlati