“Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza” - Benjamin Franklin
HomeCalabriaVibo ValentiaPremialità per i cittadini che differenziano correttamente conferendo nei Centri di raccolta:...

Premialità per i cittadini che differenziano correttamente conferendo nei Centri di raccolta: il Comune di Vibo pubblica la manifestazione d’interesse

Il Comune di Vibo Valentia ha pubblicato la manifestazione di interesse dal titolo “Una raccolta differenziata di qualità ti premia”, attraverso la quale l’ente ha elaborato un sistema premiante per le utenze domestiche e non domestiche che, in base a dei criteri stabiliti, possono aggiudicarsi un riconoscimento economico.
“L’amministrazione comunale – spiega il sindaco Maria Limardo – ha ritenuto opportuno, nei limiti di quanto economicamente possibile, individuare un meccanismo capace di premiare quella fascia di utenti che si distingue per una differenziata di qualità, ed in generale per gratificare l’intera cittadinanza sulla collaborazione prestata che in questi anni ha permesso al nostro Comune di raggiungere ragguardevoli risultati in termini di raccolta differenziata”.
Secondo l’assessore all’Ambiente, Vincenzo Bruni, “questo vuole essere un altro piccolo segnale di attenzione verso i cittadini, dopo quello ben più importante sul taglio della Tari del 9% che abbiamo potuto applicare, per far capire a tutti che rispettare l’ambiente, rispettare le regole e fare una differenziata di qualità ha indubbi benefici non soltanto per il nostro ecosistema ma anche per il bilancio domestico. Mi piace ricordare anche come il Comune di Vibo Valentia figuri tra i destinatari di un finanziamento ministeriale per l’acquisto di un mangia-plastica, ottenuto proprio per gli ottimi risultati raggiunti”.
Come riportato nella manifestazione di interesse pubblicata all’albo del Comune, il sistema per il riconoscimento di una premialità per il corretto conferimento dei rifiuti urbani è fondato sulla buona pratica e sul senso civico e premia gli utenti delle categorie domestiche e non domestiche che utilizzano i Centri di raccolta comunale (Vibo centro località Aeroporto e Bivona). L’obiettivo che si prefigge è di ridurre per le categorie di rifiuti non previste nel calendario della raccolta porta a porta il loro conferimento inopportunamente nell’indifferenziata. Gli utenti che vorranno partecipare dovranno aderire alla manifestazione d’interesse compilando il modello “Richiesta partecipazione”, appositamente predisposto ed allegato all’Avviso. Successivamente, attraverso una procedura dettagliata nell’Avviso stesso, si giungerà alla quantificazione della premialità adottando come parametri di valutazione il peso e la categoria dei rifiuti effettivamente conferiti.
Possono aderire tutte le utenze TARI domestiche e non domestiche in regola con i pagamenti al 2023 o che abbiano eventualmente effettuato rateizzazioni per debiti pregressi.
Nello specifico per la formazione delle graduatorie e l’attribuzione delle premialità i parametri utilizzati saranno:
– Ecopunti attribuiti in funzione della tipologia di rifiuto e dei kg conferiti ai fini della graduatoria;
– Valore riconosciuto pari ad €/kg ai fini dell’attribuzione delle premialità;
– Il budget a disposizione è pari a € 10.000,00 (5.000,00 utenze domestiche / 5.000,00 utenze non domestiche).
Successivamente, alla data del 31.12.2024, si procederà secondo le seguenti fasi:
1 – Creazione di due graduatorie distinte (domestiche e non domestiche) sulla base dei rifiuti, per peso e tipologia, conferiti;
2 – Assegnazione in base alla graduatoria delle premialità fino ad esaurimento fondi.
Articoli Correlati