“Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. È la qualità più bella di un rivoluzionario” - Ernesto “Che” Guevara
HomeCalabriaCosenzaTar del Lazio conferma nomina di Antonio D'Alessio come procuratore aggiunto di...

Tar del Lazio conferma nomina di Antonio D’Alessio come procuratore aggiunto di Cosenza: respinti i ricorsi di Rotondo e Tridico

E’ confermata la nomina di Antonio D’Alessio come procuratore aggiunto presso il tribunale di Cosenza. L’ha deciso il Tar del Lazio con due sentenze con le quali ha respinto i ricorsi proposti dal sostituto procuratore di Salerno, Francesco Rotondo, e dal sostituto procuratore di Cosenza, Antonio Bruno Tridico.

In entrambi i ricorsi si contestava il difetto di motivazione della delibera di nomina effettuata dal Csm. Il Tar ha ritenuto che “La lettura analitica del provvedimento impugnato – si legge nelle sentenze – evidenzia come il Consiglio Superiore non abbia affatto omesso di valutare nessuno degli elementi curriculari rilevanti ai fini del conferimento dell’incarico in esame, né li abbia svalutati, ma al contrario li abbia approfonditamente esaminati e vagliati nell’operare la comparazione tra i candidati”.

La preferenza accordata, quindi, secondo i giudici “risulta adeguatamente motivata con riferimento agli aspetti rilevanti della carriera dei due aspiranti, senza che emergano illogicità o irragionevolezze di sorta”.

Articoli Correlati