“Ti accorgerai com'è facile farsi un inutile software di scienza e vedrai che confuso problema è adoprare la propria esperienza” - Francesco Guccini, Culodritto
HomeCalabriaCosenzaCosenza, il sindaco Franz Caruso dona il Rosone della Cattedrale a task...

Cosenza, il sindaco Franz Caruso dona il Rosone della Cattedrale a task force di imprenditori

Il Rosone del XIX Sec. della Cattedrale di Cosenza, realizzato dai maestri orafi della gioielleria Scintille, è stato consegnato questa mattina dal sindaco Franz Caruso, insieme al consigliere Francesco Turco, in segno di gratitudine alla task force di imprenditori che hanno collaborato con l’Amministrazione Comunale a rendere più attrattiva la città nel periodo natalizio, illuminandola a festa ed organizzando una serie di iniziative sull’intero territorio. La manifestazione, svoltasi nel Salone di Rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, è servita anche a rinnovare un impegno ed una sinergia a beneficio del bene comune.
“E’ stata un’esperienza bella e significativa – ha affermato Franz Caruso – arricchente per tutti noi, soprattutto per la città, a cui mai si era dato vita fino ad oggi e che resterà nella storia di Cosenza. Insieme proseguiremo, è questo il mio augurio, nella strada intrapresa, che prescinde da ideologie ed appartenenze, rafforzando una sinergia che parla il linguaggio chiaro della solidarietà e di una vicinanza alla città che vi fa onore e che inorgoglisce tutta la comunità. Il lavoro e l’impegno comune portato avanti, infatti, è finalizzato a rendere più attrattivo il nostro territorio ed a fare fronte comune contro una crisi economica che imperversa ancora, e che ci porta a dover lottare contro lo spopolamento e la chiusura di attività commerciali. Dobbiamo tenere duro, insieme, per richiamare a Cosenza visitatori e turisti tutto l’anno e per fermare i giovani sul nostro territorio, offrendo loro necessarie opportunità di lavoro. Per quanto mi riguarda, in questa direzione si inserisce l’azione rivoluzionaria portata avanti nel nostro Centro Storico, che ha già avuto importanti risultati, riuscendo a realizzare il sogno di ospitarvi l’Università con il corso di laurea in scienze infermieristiche. Insieme, inoltre, abbiamo rilanciato l’immagine stessa della città a livello nazionale. Un fatto significativo che ha fatto registrare un importante numero di presenze per l’intero periodo natalizio”.
“La mia gratitudine nei vostri confronti – conclude Franz Caruso – è, pertanto, profonda e sentita, con particolare riferimento ad Assindustria, unica associazione nazionale di categoria che ha aderito alla sinergia messa in campo”.
A nome della rappresentanza della classe imprenditoriale e commerciale, l’ing. Carmine Guido  ha ribadito l’impegno alla collaborazione fattiva e concreta “che rappresenta anche – ha detto –  un messaggio culturale per tutta la città: lavorare insieme è possibile e quando ciò accade i valori non si assommano, si moltiplicano”.
“Siamo noi che ringraziamo – ha affermato dal canto suo Giuseppe Galiano, vice presidente di Confindustria – la nostra idea imprenditoriale, infatti, è volta anche al miglioramento sociale ed economico del territorio in cui operiamo. L’imprenditore di oggi, non cerca solo il massimo profitto ma è anche colui che presta attenzione alla città in cui vive, al territorio in cui opera e da cui trae beneficio”.
Al termine dell’incontro sono seguite le foto di rito e l’impegno ad una prossima imminente riunione per proseguire il lavoro appena incominciato.
Articoli Correlati