“Gli errori sono allegri, la verità è infernale” - Albert Camus
HomeCalabriaCasali del Manco, il sindaco Pisani: "Verso il ritorno di un istituto...

Casali del Manco, il sindaco Pisani: “Verso il ritorno di un istituto bancario sul territorio, fondamentale per lo sviluppo”

Incontro molto partecipato, nella sala consiliare di località Trenta, sul tema: “Verso il ritorno di un istituto bancario a Casali del Manco. Il Municipio come leva per il rilancio degli investimenti del credito sul territorio”. L’Amministrazione comunale, guidata da Francesca Pisani, ha voluto fortemente un confronto con la cittadinanza, alla luce dell’esigenza di servizi bancari nel vasto comprensorio casalino.

Ne hanno discusso insieme il primo cittadino, il Segretario generale del Comune di Casali del Manco Pietro Manna, il Network regional manager di Banca Mediolanum Calabria – Puglia – Matera Ugo Lombardi e Renato Pastore, già Presidente di Confindustria Cosenza ed esperto di politiche del credito.

“Quella di oggi è una giornata importante – ha esordito il Sindaco Francesca Pisani –perché inizia una nuova fase, di interlocuzione e dialogo, finalizzata allo sviluppo economico e sociale del nostro comprensorio. Negli ultimi tempi si sta assistendo ad una sorte di disimpegno sul territorio da parte delle banche, in maniera particolare al Sud – ha evidenziato – Banche che, per tutte le comunità e soprattutto per quelle più piccole, rappresentano un punto di riferimento fondamentale”. Il Sindaco ha sottolineato inoltre che la popolazione di Casali del Manco, che conta molti anziani, incontra quotidianamente difficoltà per l’accesso, attraverso strumenti digitali, ai servizi bancari. “La nostra città è una realtà molto importante, il sesto Comune più vasto della regione, che vanta una posizione geografica strategica e ancor di più una spiccata vivacità dal punto di vista culturale, sociale ed economico. Riteniamo quindi che sia assolutamente necessario rafforzare il rapporto e la collaborazione tra il territorio, le banche, le imprese, le associazioni ed i cittadini e – ha concluso – ringraziamo Manca Mediolanum per aver risposto per prima ed immediatamente all’appello che abbiamo rivolto a tanti istituti bancari”.

Il Segretario generale Manna ha presentato, principalmente attraverso i numeri, il Comune di Casali del Manco, dimostrando che, con le sue caratteristiche, le sue attività finanziarie, la capacità di intercettare finanziamenti e le sue potenzialità, fornisca l’humus per la propensione al consumo bancario da parte del territorio e rappresenti realmente un elemento propulsore e di stimolo all’investimento da parte di un istituto bancario.

Ugo Lombardi, dopo aver spiegato la storia di Banca Mediolanum, dicendo che punta a coniugare la trazione all’innovazione e che riserva sempre grande attenzione alle famiglie, ha manifestato interesse ed apertura nei confronti di una realtà importante come quella di Casali del Manco, specificando che Medionalum riserva ad operazioni importanti come mutui e prestiti, la consulenza di persona ed è sempre presente sui territori con i family banker e con un numero verde gratuito.

Renato Pastore ha sottolineato che la missione principale di Confindustria Cosenza e Calabria è quella di supportare le imprese, sottolineando l’importanza di iniziative come quella promossa dal Comune di Casali del Manco, che ha voluto attenzionare non solo la questione del risparmio, ma anche quella del credito e degli investimenti, promuovendo la sinergia tra i vari attori della società.

 

 

Articoli Correlati