“La falsità è la verità degli altri” - Oscar Wilde
HomeCalabriaCatanzaroMulinum si aggiudica il Premio Roma: il pane olive e pomodori secchi...

Mulinum si aggiudica il Premio Roma: il pane olive e pomodori secchi tra i migliori d’Italia

Olive e pomodori secchi, farina integrale di grano tenero Verna macinata a pietra e lievito madre: è questa la ricetta genuina del pane Mulinum che, venerdì 24 maggio, si è aggiudicato il terzo posto al Concorso “Premio Roma” per i migliori pani d’Italia, organizzato dalla Camera di Commercio della capitale.

Anche quest’anno per l’azienda agricola calabrese, che ha recuperato con successo la filiera dei grani antichi, è giunto un importante riconoscimento per un pane che volge lo sguardo al passato, recupera l’antica tradizione e indica la strada per il futuro.

Il prodotto calabrese ha ottenuto il podio dopo un’accurata selezione tra 180 competitors condotta da un panel di degustatori professionali sulla base di una rigorosa griglia di requisiti organolettici e sensoriali.

“Produciamo un pane ufficialmente unico nel suo genere, che celebra i sapori del Mediterraneo e distribuiamo in tutta la Calabria e non solo, difendendo sempre di più il territorio e la tradizione agricola. Recuperando l’antica ricetta del pane dei nostri nonni, celebriamo quotidianamente le nostre radici inestricabili. Tra l’altro, questo pane nello specifico risulta tra i più graditi anche dai clienti sempre più affezionati nonché il più venduto nelle botteghe e nei supermercati rivenditori” dichiara l’imprenditore Stefano Caccavari, fondatore di Mulinum, complimentandosi anche con gli altri panifici calabresi che hanno partecipato al concorso dimostrando il valore dell’arte della panificazione in Calabria.

Articoli Correlati