“A volte bisogna rischiar, fare altre cose. Occorre rinunziare ad alcune garanzie perché sono anche delle condizioni” - Tiziano Terzani
HomeCalabriaCatanzaroPrefetto di Catanzaro sospende il Consiglio comunale di Sorbo San Basile dopo...

Prefetto di Catanzaro sospende il Consiglio comunale di Sorbo San Basile dopo dimissioni del Sindaco: nominato un commissario

Il prefetto di Catanzaro Enrico Ricci, in seguito alle dimissioni divenute irrevocabili del sindaco Vincenzo Nania, ha sospeso il Consiglio comunale di Sorbo San Basile in attesa del decreto del Presidente della Repubblica. Commissario prefettizio è stato nominato Francesco Giacobbe, funzionario in servizio nell’ufficio territoriale di governo del capoluogo.

Il sindaco di Sorbo San Basile, Vincenzo Nania, si era dimesso dalla carica lo scorso 12 febbraio dopo essere stato coinvolto in un’inchiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro su presunte irregolarita’ nelle procedure di gara e di affidamento al Comune. Nania sottolineando nella lettera con la quale comunicava le proprie dimissioni di avere “sempre agito con limpidezza e nel pieno rispetto dei principi di imparzialità e trasparenza” aveva motivato la decisione con la necessità di “restituire serenità all’ente locale cosi’ gravemente turbato dall’indagine in corso e concentrarmi, com’è giusto che sia, sulla difesa della mia onestà e probità di uomo e di amministratore, gravemente messe in discussione in questo momento storico”.

Articoli Correlati