“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeCalabriaCatanzaroSequestrati nel Catanzarese 1.500 prodotti non sicuri e privi del marchio CE

Sequestrati nel Catanzarese 1.500 prodotti non sicuri e privi del marchio CE

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della tutela del Made in Italy e della sicurezza prodotti, posti in essere dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, sono stati rinvenuti, in un esercizio commerciale sito in Sant’Andrea Apostolo dello Ionio e gestito da un cittadino di origine cinese, numerosi prodotti – per lo più giocattoli e vari articoli per feste – non sicuri e potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.

Nello specifico, i militari della Compagnia Soverato, dopo aver svolto accurate indagini sul territorio, hanno sequestrato oltre 1.500 articoli privi del marchio “CE”, delle indicazioni di provenienza nonché delle caratteristiche informative minime relative alla composizione, previste dal D.Lgs. n. 206/2005, cd. Codice del Consumo.

I finanzieri, dopo aver oltretutto appurato che la maggior parte dei prodotti sequestrati, potenzialmente nocivi, erano destinati ai più piccoli, hanno, altresì, segnalato il responsabile del punto vendita alla competente Camera di Commercio per l’irrogazione delle previste sanzioni.

Articoli Correlati