“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaElettrificazione della tratta ionica, il senatore Rapani: "Sull'avanzamento dei lavori, ottenute garanzie...

Elettrificazione della tratta ionica, il senatore Rapani: “Sull’avanzamento dei lavori, ottenute garanzie dal viceministro Bignami”

Il senatore Ernesto Rapani ha tenuto un incontro di alto livello con il vice ministro del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Galeazzo Bignami insieme a dirigenti di rilievo per discutere degli investimenti programmati per l’elettrificazione della tratta ionica. Il confronto si è rivelato fondamentale per fare il punto della situazione sui prossimi passi riguardanti questa importante infrastruttura.

Il parlamentare ha ottenuto rassicurazioni concrete riguardo all’avanzamento dei lavori. È emerso che l’appalto per la tratta Sibari-Crotone è previsto essere aggiudicato entro la fine del mese di febbraio, mentre per la tratta Catanzaro-Lamezia si prevede un’aggiudicazione entro il mese di marzo. Per quanto riguarda la tratta Crotone-Catanzaro, è attualmente in corso l’istruttoria per la valutazione delle offerte, dimostrando un progresso tangibile verso l’elettrificazione completa della linea.

Queste garanzie rappresentano un passo significativo verso il potenziamento e l’ammodernamento dell’infrastruttura ferroviaria della tratta ionica. L’elettrificazione non solo migliorerà l’efficienza e la sostenibilità del trasporto pubblico, ma avrà anche un impatto positivo sull’ambiente, riducendo le emissioni nocive e contribuendo alla lotta contro il cambiamento climatico.

Il senatore Rapani ha sottolineato l’importanza strategica di questi investimenti per lo sviluppo economico e sociale della regione. Ha inoltre espresso la sua soddisfazione per il sostegno e l’impegno mostrato dal governo nell’affrontare questa importante questione infrastrutturale. «Finalmente si inizia a intravedere un poco di luce in fondo al tunnel.  Questi interventi dovranno essere completati entro maggio del 2026, in linea con i fondi del PNRR. Ritengo che sia un buon risultato per il territorio».

Il senatore ha rimarcato l’importanza strategica dell’elettrificazione, affermando: «Avere l’elettrificazione che da Sibari va a Crotone ci dà la possibilità di raggiungere con un treno l’aeroporto di Crotone. Questo potrebbe finalmente permettere a Crotone di decollare, portando circa 200.000 abitanti dell’alto Ionio su Crotone, potenzialmente garantendo il funzionamento dell’aeroporto. Inoltre, ha continuato il senatore, con l’elettrificazione che arriverà fino a Lamezia Terme, da questa zona saremo in grado di raggiungere anche l’aeroporto di Lamezia Terme utilizzando il treno. Penso che questo sia un ottimo risultato. Finalmente questo territorio potrà iniziare a uscire dall’isolamento e potremo procedere con il potenziamento della linea che da Sibari va verso Taranto e Paola».

L’incontro si è concluso con l’ottimismo per il futuro delle infrastrutture ferroviarie  e con la conferma che il governo sta lavorando attivamente per garantire la realizzazione tempestiva di questi dei progetti in cantiere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli Correlati