“Venite pure avanti, voi, con il naso corto, signore imbellettate, io più non vi sopporto infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio, perché con questa spada vi uccido quando voglio...” (Francesco Guccini, Cirano -
HomeCalabriaAntoniozzi: "Fratelli d'Italia in Calabria dovrà essere il primo partito"

Antoniozzi: “Fratelli d’Italia in Calabria dovrà essere il primo partito”

“Fratelli d’Italia in Calabria dovrà essere il primo partito e avere una percentuale di consensi che raccolga la credibilità di Giorgia Meloni”. Lo afferma il vicecapogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Alfredo Antoniozzi.

“Avremo un deputato uscente, Denis Nesci – aggiunge Antoniozzi – che ha lo spirito del militante e che lavora sul territorio incessantemente. È probabile che avremo anche altri candidati di prestigio in grado di essere eletti. Puntiamo a rappresentare il mondo cattolico che ovviamente è variegato ma che noi riteniamo di identificare su temi vitali e cruciali come il fine vita, la socialità del lavoro, il rispetto di parola per i cristiani che oggi sembra sopraffatto da un dogmatismo laico”.

“I nostri avversari sono il giacobinismo di Pd e Cinquestelle – sostiene ancora il vicecapogruppo di FdI – la loro idea di sviluppo che non ha una visione riformista, ma puramente assistenziale. Auguro ai nostri alleati di governo di avere successo alle elezioni ma è chiaro che l’unica modo per contrapporsi a una sinistra massimalista è votare Fratelli d’Italia. L’Europa è fondamentale per le singole nazioni e anche per essere protagonista di pace e di prosperità. L’alleanza tra popolari e socialisti è finita e votare Fratelli d’Italia significa costruire l’Europa che sognavamo da ragazzi”.

Articoli Correlati