“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaIl presidente dell'EFMA sul Pnrr: "Calabria regione in forte ritardo sulle risorse...

Il presidente dell’EFMA sul Pnrr: “Calabria regione in forte ritardo sulle risorse da destinare”

“Il monito del Capo dello Stato sul Pnrr e’ di grande impatto e arriva dopo un buon approccio da parte del Governo. Purtroppo i comuni meridionali, con in testa Calabria e Sicilia, sono fortemente indietro”. Lo afferma Roberto Guida, Presidente dell’Efma (European Financial Management) e ordinario di economia al campus bio-medico di Roma. “La percentuale di aggiudicazione da parte dei comuni meridionali e soprattutto di Calabria e Sicilia – aggiunge Guida – e’ del 40% e sconta sia un avvio sbagliato delle procedure del Recovery plain, sia la presenza di bandi troppo complessi. I comuni sono poveri di risorse umane in grado di predisporre i progetti e vanno aiutati in questa direzione. Non possiamo perdere al Sud – insiste Guida – opportunita’ di infrastrutturazione strategiche, come quelle idriche. Le Regioni sono indietro anche per quanto concerne le risorse da destinare alle scuole – continua Guida – con particolare riferimento all’arredo urbano. Il ministro Fitto ha agito positivamente – continua la nota- e rimane la perplessita’ sulla fase iniziale, risalente al 2021, che doveva essere organizzata meglio. La speranza e’ che si possa dare una scossa ma e’ importante sia recepire i bisogni legittimi degli enti locali, sia allo stesso tempo reclamare, soprattutto da parte delle Regioni, una forte accelerata”.

Articoli Correlati