“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalabriaAutonomia differenziata, Tassone (Pd): "Da Governo di destra pesante colpo per il...

Autonomia differenziata, Tassone (Pd): “Da Governo di destra pesante colpo per il Sud”

«È evidente che il disegno di legge voluto dal Governo di centrodestra rischia di ampliare irrimediabilmente le disuguaglianze, con l’effetto di acuire la sperequazione e le differenze tra i diversi territori del Paese. Dico questo perché, avendo fatto il Sindaco, il Consigliere regionale e nell’attuale veste di consigliere comunale sono pienamente consapevole che l’autonomia differenziata avrà ripercussioni pesanti su molti indicatori, penso ad esempio all’occupazione, alla qualità del sistema sanitario e scolastico, alla dotazione infrastrutturale, facendo arretrare ulteriormente il Mezzogiorno d’Italia».

E’ quanto afferma in una nota Luigi Tassone, dirigente regionale del Partito Democratico, già Consigliere regionale e Sindaco di Serra San Bruno.

«La proposta messa in campo dal Ministro leghista Calderoli e dal Governo di centrodestra sull’autonomia differenziata, dunque, è un pesante colpo al Sud, che aumenta le disuguaglianze con pesanti ripercussioni per le zone più povere del Paese. Non si può pensare di creare ulteriori disuguaglianze: quanto approvato questo pomeriggio in Consiglio dei Ministri – conclude Tassone – va assolutamente contrastato, il mio auspicio, pertanto, è che le regioni del Sud facciano fronte comune contro questo disegno di autonomia differenziata e che il presidente Occhiuto non avalli una proposta che ha come unico scopo quello di fare un regalo alla Lega a discapito della Calabria e dei calabresi».

Articoli Correlati