“La libertà, Sancio, è uno dei doni più preziosi che i cieli dettero agli uomini… Quindi per la libertà come per l’onore si può e si deve rischiar la vita” - Cervantes – “Don Chisciotte”
HomeCalabriaPnrr, Gratteri: “Comuni non hanno le forze per difendersi dalle mafie”

Pnrr, Gratteri: “Comuni non hanno le forze per difendersi dalle mafie”

“I soldi della ‘ndrangheta che entrano nell’economia legale fanno saltare le regole del libero mercato e della democrazia: dobbiamo iniziare a chiederci se quei soldi cominceranno a essere usati per comprare pezzi di giornali, televisioni o radio. In questo modo inizieranno a influenzare il modo di ragionare delle persone. Non so se questa scalata è già iniziata”. Così il procuratore capo della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri, ospite a “The Breakfast Club” su Radio Capital che sui soldi del Pnrr spiega: “I soldi del Pnrr vanno ai comuni e agli enti territoriali che non sono attrezzati, non hanno le strutture amministrative e burocratiche tali da resistere alle pressioni delle mafie. È ovvio che le mafie penseranno, o stanno già pensando, a come appropriarsi di parte di queste somme date dall’Europa”.

 

Articoli Correlati