“La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori” - Albert Camus
HomeAltri sportFinali nazionali Ginnastica per la prima volta in Calabria. CSAIn ancora protagonista...

Finali nazionali Ginnastica per la prima volta in Calabria. CSAIn ancora protagonista dello sport

Al Palazzetto dello sport di Rende dal 31 maggio al 2 giugno si svolgeranno le prove di ginnastica ritmica coordinate dal consigliere nazionale Marina Del Pezzo con la collaborazione della responsabile ginnastica ritmica di CSAIn Calabria, Eugenia Markevic. Subito dopo l’arrivo delle rappresentative, venerdì 31 maggio si esibiranno le ginnaste di livello C e livello B, sabato 1 giugno livello D, livello E, livello A e Trofeo delle società mentre domenica 2 giugno toccherà al livello Giovanissime.

Contemporaneamente, al Palaeventi di Rossano Corigliano si svolgeranno le competizioni di ginnastica artistica sotto l’occhio vigile del direttore di gara, Elena Bisio e del responsabile regionale di settore, Sandro Mangiarano.

Entrambe le manifestazioni hanno beneficiato del contributo del comitato regionale CSAIn Calabria e della Commissione tecnica nazionale.

Uno sforzo organizzativo notevole che ha visto impegnato tutto il comitato calabrese in accordo con il livello nazionale per consentire uno svolgimento lineare di due eventi importanti e contemporanei.

“Prima ancora di assistere alle manifestazioni, vogliamo esprimere grande soddisfazione per come sono state pianificate e portate a termine le fasi preparatorie di queste Finali nazionali”. Così i due vicepresidenti nazionali dello CSAIn Amedeo Di Tillo, anche presidente del comitato regionale Calabria e Marcello Pace, delegato nazionale del settore Ginnastica, hanno commentato a caldo l’avvio delle due manifestazioni che certamente rappresentano per questa regione una prima volta storica e un segnale di grande vicinanza e attenzione da parte della governance nazionale.

Il mondo dello sport calabrese registra dunque un altro riconoscimento e si affaccia nuovamente sul palcoscenico nazionale con una immagine positiva, di valori e principi sani quali sono quelli veicolati dalla ginnastica e dallo sport in generale.

Articoli Correlati