“È difficile dire la verità, perché ne esiste sì una sola, ma è viva e possiede pertanto un volto vivo e mutevole” - Franz Kafka
HomeAgoràAgorà Vibo Valentia"Visit Serra Festival-Natale nel Parco": parte la rassegna natalizia a Serra San...

“Visit Serra Festival-Natale nel Parco”: parte la rassegna natalizia a Serra San Bruno

È ormai tutto pronto per la partenza della rassegna natalizia “Visit Serra Festival – Natale nel Parco”, nata dalla collaborazione fra l’Amministrazione comunale e le diverse associazioni del territorio. Tale sinergia, sviluppata grazie ad una serie di incontri, ha permesso di costruire un complesso di manifestazioni ricco e affascinante che cerca di coniugare la magia delle Feste con la consapevolezza che la splendida cornice naturalistica che circonda le Serre deve essere sempre tutelata.

A dare il via allo spettacolo il giorno dell’Immacolata sarà l’accensione dell’albero di Natale “Biasi” in piazza Barillari che è diventato parte del Natale serrese.

Seguiranno una serie di eventi lungo Corso Umberto I e sulle vie del centro storico. Ampio spazio ai mercatini di Natale, alle Street Band e ai personaggi a tema natalizio. Non mancheranno gli artisti di strada e il villaggio di Babbo Natale. Tutte le serate saranno allietate da Street Food a tema natalizio.

Sempre dall’esigenza di valorizzare il territorio e l’ambiente e contestualmente divertire nascono i laboratori di Natale per i più piccoli e l’Urban Trekking con l’associazione “Terre Bruniane”, le escursioni di “Guide delle Serre” e “Vivi Serra San Bruno”, oltre al convegno del 20 dicembre organizzato dell’associazione “Delecta Iter” in collaborazione con l’Amministrazione comunale ed il Parco delle Serre. Attesa anche per l’attività del “TaTaBum WinterCamp” che porterà i bimbi direttamente al Polo Nord con Babbo Natale. Ci saranno inoltre le tradizionali zampogne sempre a cura di “Delecta iter”.

Sempre rivolta alla solidarietà l’attività dell’Aval che, oltre al consueto pranzo di Natale, sarà presente anche con Telethon.

Ci saranno le Fontane Danzanti, il Mapping, il villaggio di Babbo Natale, la mostra di presepi antichi e la giornata dal titolo “Cuomu Na vota, capidhu e majda” promossa dalle associazioni “Femmina”, “IncrociaMenti” e “Civitas Bruniana”.

Ritorna dopo il lungo stop anche il presepe vivente predisposto dalla Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione e le altre associazioni operanti sul territorio. Il concerto con le Confraternite coronerà la serata dell’antivigilia di Natale.

Nel giorno di Santo Stefano farà il suo esordio nella città della Certosa la festa del cioccolato a cura della Pro Loco che sarà seguita dalla musica proposta dall’associazione “Condivisioni” e dall’Aperi-Christmas.

Articoli Correlati