“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaA Reggio Calabria omaggio a Italo Calvino nel centenario della sua nascita:...

A Reggio Calabria omaggio a Italo Calvino nel centenario della sua nascita: appuntamento martedì 30 maggio

Nell’ambito del “Maggio dei libri 2023” che celebra l’importanza della lettura e il valore sociale dei libri, martedì 30 maggio, alle ore 16:45, presso la Biblioteca Villetta “P. De Nava” di Reggio Calabria, la Città di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria e la stessa Biblioteca, nel centenario della nascita di Italo Calvino promuovono la conversazione sulle opere: Lezioni americane, Le cosmicomiche e Il barone rampante.

Aprono l’incontro gli interventi di Irene Calabrò, assessore alla Cultura della Città di Reggio Calabria, di Daniela Neri, responsabile della Biblioteca “De Nava” e di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il contributo di slides relazionerà Maria Florinda Minniti, già docente di Italiano e Latino, componente del Comitato Scientifico del Cis.

Italo Calvino, (Santiago de Las Vegas de La Habana, 15 ottobre 1923 – Siena, 19 settembre 1985) è stato uno tra gli scrittori più noti della seconda metà del Novecento, autore di numerosi romanzi, racconti e opere teatrali, all’attività letteraria ha unito un grande impegno politico, civile e culturale.

Scrittore affascinante, profondo, e inafferrabile tra la sua numerosa produzione letteraria ricordiamo: “Il sentiero dei nidi di ragno”, 1947; “Il visconte dimezzato”, 1852; “Il barone rampante”, 1957 (Premio Viareggio); “Le città invisibili”, 1972; “Il castello dei destini incrociati”, 1978; tutti pubblicati con la Casa Editrice Einaudi, Torino. Italo Calvino è stato autore di sceneggiature per film e numerose pellicole sono state tratte dai suoi romanzi.

Articoli Correlati