“La ragione che ci fa temere l'abisso, ci rende coraggiosi di fronte alle avversità e diffidenti dinanzi al farabutto che cerca di dare gatta per lepre” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà CosenzaPremio Giuliano Sangineti: sabato la premiazione di giornalisti e studenti a Cosenza

Premio Giuliano Sangineti: sabato la premiazione di giornalisti e studenti a Cosenza

Nel ricordo di un grande uomo, un abile professionista dell’informazione calabrese, un docente appassionato della scuola e dei giovani, ritorna il Premio Giornalistico Giuliano Sangineti, ideato dalla sua famiglia in collaborazione con l’associazione culturale Pensieri Stilografici (editore della testata Abmreport.it) e il patrocinio del Comune di Castrovillari, del Lions Club Castrovillari e del Circolo della stampa Pollino – Sibaritide.  «Un premio per fare memoria, guardare al presente e rinnovare quel patto di responsabilità tra società civile e mondo dell’informazione che a Giuliano piaceva tanto» – hanno sottolineato gli organizzatori presentando la quarta edizione del premio giornalistico.

Come ogni anno nella cerimonia conclusiva saranno premiati i lavori degli studenti appartenenti alle scuole superiori della città di Castrovillari che hanno partecipato al bando di concorso lanciato lo scorso ottobre e che prevede una piccola borsa di studio per i primi tre classificati.

Sabato 25 maggio alle ore 10:30 sarà la sala consiliare del Comune di Castrovillari ad accogliere studenti, amici, colleghi, conoscenti e cittadinanza per l’appuntamento in ricordo di Giuliano Sangineti e la premiazione di giornalisti calabresi che si sono distinti per il loro operato a servizio della collettività.

Per l’edizione 2024 riceveranno il premio giornalistico Giuliano Sangineti la giornalista Rosalba Baldino, volto noto della tv regionale Teleuropa Network per la quale cura trasmissioni ed inchieste televisive, autrice di libri e saggi, e Pietro Comito, giornalista, scrittore e autore che per la sua attività di informazione nel racconto delle guerre di ‘ndrangheta è stato oggetto di minacce. Sua l’idea e la realizzazione della serie tv Mammasantissima, trasmessa e prodotta da LaC, che ha indagato a 360 gradi il fenomeno ‘ndranghetista calabrese.

Oltre ai premiati parteciperanno alla cerimonia di premiazione di giornalisti e studenti Stefania Ruotolo, moglie di Giuliano Sangineti, e la sua famiglia, Mario Alvaro, presidente del Circolo della stampa Pollino – Sibaritide, Filomena Ferrari, presidente del Lions Club di Castrovillari, Domenico Lo Polito, Sindaco di Castrovillari, Giuseppe Soluri, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria.

Articoli Correlati