“Gli errori sono allegri, la verità è infernale” - Albert Camus
HomeAgoràAgorà Cosenza"Gestire la complessità in Pneumologia", successo per il convegno medico a Rende

“Gestire la complessità in Pneumologia”, successo per il convegno medico a Rende

Importante appuntamento medico, venerdì e sabato scorso, a Rende. Ospiti e professionisti importanti, diversi interventi, molta partecipazione. Ed una tematica di stringente attualità medica. “La pneumologia è una specialità medica che offre soluzioni scientificamente e tecnologicamente avanzate per far fronte a problematiche terapeutiche complesse”, per come emerso nel corso dell’atteso evento a Villa Fabiano. Il convegno è stato accreditato su Agenas ed è stato organizzato dal provider Xenia di Francesca Mazza, ottenendo ampia risonanza tra medici, infermieri, oss ed operatori sanitari.
“In letteratura, negli ultimi anni, c’è stato un aumento sempre maggiore di evidenze scientifiche sull’importanza della prevenzione e del trattamento di numerose patologie croniche respiratorie come: Insufficienza Respiratoria, Asma, BPCO, Sindrome delle Apnee Ostruttive durante il Sonno (OSAS), pertanto è necessario un regolare aggiornamento scientifico. Per ciascuno di essi saranno evidenziate le più recenti linee guida (LG), i lavori scientifici sviluppatisi negli ultimi anni e le criticità che possono insorgere dall’applicazione delle LG, sia alla luce degli ultimi dati di letteratura che della real life”, si è ribadito, approfondendo, anche, la gestione della complessità in Pneumologia. “Lung 2024”, questo il titolo del convegno per la prima edizione, ha dunque centrato obiettivi e propositi. Pienamente soddisfatti il Presidente onorario Francesco Tirone ed i responsabili scientifici Giampaolo Malomo, Albino Petrone e Nicola Schifino che hanno lavorato alacremente alla riuscita dell’iniziativa.
L’Ordine provinciale dei medici-chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Cosenza ha patrocinato la manifestazione.
“Nel follow up dei pazienti con patologie respiratorie croniche, il tener sotto controllo la patologia significa anche ridurre l’esposizione a quei fattori che possono scatenare o riacutizzare i sintomi. Il nostro convegno mira ad approfondire questi argomenti in modo da indirizzare l’uditorio a una migliore comprensione di queste tematiche”, hanno avuto modo di assicurare i professionisti ed i relatori.
Diverse le sessioni e molteplici gli spunti di aggiornamento per un doppio incontro scientifico molto atteso dagli addetti ai lavori, che si è caratterizzato per la qualificata presenza e la convinta partecipazione. Molto apprezzata la parte organizzativa, gestita da Xenia e dallo staff di Francesca Mazza che ha curato ogni singolo particolare richiesto. L’iniziativa è stata realizzata grazie anche alla presenza di sponsor importanti del settore. Un pieno successo, dunque. Soprattutto considerata la delicata attività medica rispetto alla pneumologia es alle tante novità emerse.
Articoli Correlati