“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari” - Antonio Gramsci
HomeAgoràAgorà CatanzaroIl Premio Strega Emanuele Trevi al “Sabato del Villaggio” di Lamezia Terme

Il Premio Strega Emanuele Trevi al “Sabato del Villaggio” di Lamezia Terme

Dopo il fisico da milioni di followers Vincenzo Schettini e il giornalista di Rai 2 Giancarlo Governi, ritorna a Lamezia Terme, sabato 20 aprile alle 18.00, nell’abituale cornice del Seminario Vescovile, la rassegna culturale «Il Sabato del Villaggio». Ospite, il noto scrittore Premio Strega Emanuele Trevi, che discuterà di letteratura e del suo ultimo romanzo di successo.

«Nel memorabile incipit di La casa del mago (che rappresenterà il filo conduttore del nostro attesissimo incontro), – ha dichiarato il direttore artistico Raffaele Gaetano – la madre di Emanuele Trevi, allora bambino, riferendosi al padre gli ripete spesso un’istruzione enigmatica: “Lo sai com’è fatto”. Per non perderlo occorre comprendere e accettare la legge della sua distrazione, della sua distanza. Il padre, Mario Trevi, celebre e riservatissimo psicoanalista junghiano, per Emanuele è il mago, un guaritore di anime. Alla sua morte lascia un appartamento-studio che nessuno vuole acquistare, un antro ancora abitato dai vapori invisibili delle vite storte che per decenni ha raddrizzato. Così il figlio decide di farne casa propria, di trasferirsi nella sua atmosfera inquieta e feconda, e così facendo prova a sciogliere l’enigma del padre. Muovendosi nel suo sempre mutevole territorio, fra autobiografia, riflessione sul senso dei rapporti e dell’esistenza, storia culturale del Novecento».

Ora qualche cenno sul protagonista dell’evento. Vincitore con Due vite del prestigioso Premio Strega 2021 per la narrativa, Emanuele Trevi è unanimemente considerato uno dei più celebrati scrittori e critici italiani. Ha tradotto e curato edizioni di classici italiani e francesi: si ricordano testi dedicati a Leopardi, Salgari, e autori italiani del Novecento. Il suo Istruzioni per l’uso del lupo ha riscosso un notevole successo. Collaboratore del «Corriere della Sera», ha fatto parte della giuria del Premio Calvino. Tra le sue opere, tutte di grande successo: Musica distante (Mondadori, 1997), Figuracce (Einaudi, 2014), Il popolo di legno (Einaudi Stile Libero, 2015), Sogni e favole (Ponte alle Grazie, 2019), Viaggi iniziatici (Utet, 2021).

Il «Sabato del Villaggio» è promosso esclusivamente da partners privati che hanno inteso legare il proprio nome a una rassegna di alta cultura: Officine 109, Arpaia, Riva, Beat Group, Stirparo, Bar Roma, Paradiso Group, Casa Mastroianni, T Hotel, St. Patrik’s, Casimò, Mercadò, L’Ottica, Salumi del Castello. Rappresenta un esempio di come l’imprenditoria può generare positività in un territorio difficile come quello calabrese.

Articoli Correlati