“Gli eserciti cessano di avanzare perchè le persone hanno le orecchie e i pastori e i soldati giacciono sotto le stelle scambiandosi opinioni” - Patti Smith – “People have the power”
HomeAgoràAgorà CatanzaroE' in Calabria, a Catanzaro, la notte più piccante d'Italia

E’ in Calabria, a Catanzaro, la notte più piccante d’Italia

E’ in Calabria la Notte più piccante d’Italia, da venerdì 22 a domenica 24 settembre, il centro storico di Catanzaro vivrà tre giorni ricchi di eventi e cultura puntando sulla valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche calabresi. Il cuore antico della città sarà invaso da centinaia di artisti che, con le più svariate performance, faranno riscoprire il centro storico catanzarese con i suoi palazzi antichi, le piazze, le gallerie sotterranee, i monumenti, i musei. La Notte Piccante sarà l’occasione per conoscere gli avvenimenti storici e i personaggi che nei secoli hanno dato lustro al capoluogo calabrese. Sarà una festa come sempre piccante il cui filo conduttore sarà il colore rosso: come il sugo del morzello – piatto tipico locale -, come il peperoncino che, con quel piacevole pizzico, riesce a dare un timbro deciso alla celebre pietanza catanzarese e come il vino con il quale si accompagna. L’auspicio è far ritornare ai fasti di un tempo una delle più conosciute feste calabresi. La Notte Piccante rientra nella programmazione dei grandi eventi della Regione Calabria con il supporto della Provincia, del Comune e della Camera di Commercio di Catanzaro. Il programma ricco e variegato verrà snocciolato ogni giorno sia sui canali social dell’iniziativa che sul sito dedicato www.lanottepiccante.it.

In quella che può essere considerata la festa più piccante d’Italia, come già detto, non mancherà il buon vino, nel centro storico di Catanzaro saranno presenti 40 cantine calabresi ognuna delle quali con dei propri sommelier faranno degustare il “nettare degli dei” spiegandone le caratteristiche, i sapori e suggerendo gli opportuni accostamenti culinari. Insieme al Morzello ci saranno tantissimi prodotti ed eccellenze locali, perchè “se è piccante è calabrese!”

Ad accompagnare la buona cucina ci saranno artisti e personaggi dello spettacolo ma anche chef affermati. Come Sonia Peronaci, cuoca, scrittrice, conduttrice televisiva e blogger italiana, fondatrice del celebre sito internet “Giallo Zafferano”.

E tra un buon piatto e un ottimo bicchiere di vino sarà possibile assistere al cabaret di uno dei volti più noti di Zelig, Rocco Barbaro, ma anche di affermati artisti locali come Tonino Pironaci, il duo Rino e Giulio e l’esilarante spettacolo di Ivan Colacino.

Ci saranno 12 band musicali, 30 cantanti, giocolieri, acrobati, artisti di strada e non mancheranno bellissime testimonial come la già Miss Italia, oggi attrice e modella, Denny Mendez insieme al volto de “La Notte Piccante” 2023, Martina Scalise.

Tra i diversi gruppi musicali si segnalano i Funkasin, una delle più grandi street band italiane, gli Ottopiù e i Tillband.

Ma la Notte Piccante è anche cultura, 10 le mostre visitabili, ad incominciare da “capolavori svelati” esposti nel complesso Monumentale del San Giovanni, e ancora due mostre inedite organizzate appositamente per la Notte Piccante: a piazza Duomo “Sciancati al vento” di Angelo Maggio e nelle sale espositive dell’ex Stac, “In cemento Veritas” di Mario Loprete.

Durante la tre giorni sarà, inoltre, possibile prenotare le visite guidate per le vie del centro storico e in tutti i musei cittadini.

Articoli Correlati