Dossier
 

Dossier

Mezzo Melito Porto Salvo abusivo per favorire la cosca Iamonte

Mezzo Melito Porto Salvo abusivo per favorire la cosca Iamonte

di Claudio Cordova - Mezzo paese di fatto abusivo a causa dell'asservimento dell'Amministrazione Comunale di Melito Porto Salvo alla cosca Iamonte e alle ditte costruttrici ad essa riconducibile. Il dato

Leggi tutto: Mezzo Melito Porto Salvo abusivo per favorire la cosca Iamonte

Il dirigente regionale su cui puntavano gli imprenditori del clan Piromalli

Il dirigente regionale su cui puntavano gli imprenditori del clan Piromalli

di Claudio Cordova - Inseriti nell’affaire termovalorizzatore di Gioia Tauro per tutelare gli interessi del clan Piromalli, i fratelli Pisano, nel 2013, iniziano ad avere problemi nel 2013, allorquando l’azienda Ecologia

Leggi tutto: Il dirigente regionale su cui puntavano gli imprenditori del clan Piromalli

Parla Paolo Romeo: “Mi scandalizzo che altri si scandalizzino delle mie relazioni”

Parla Paolo Romeo: “Mi scandalizzo che altri si scandalizzino delle mie relazioni”

di Claudio Cordova - "Sono qui per scrivere verità su una vicenda che grida vendetta per come è stata raccontata: io non mi sono mai mosso per interessi economici". Rompe

Leggi tutto: Parla Paolo Romeo: “Mi scandalizzo che altri si scandalizzino delle mie relazioni”

“Mi dissero che a Mariella Chindamo gliel’hanno fatta pagare”

“Mi dissero che a Mariella Chindamo gliel’hanno fatta pagare”

di Claudio Cordova - Non è molto, ma può essere una traccia da seguire. Una traccia che possa portare verso la luce una storia che, da circa un anno e

Leggi tutto: “Mi dissero che a Mariella Chindamo gliel’hanno fatta pagare”

I "Cumps": così le nuove leve della 'ndrangheta usavano i social network e terrorizzavano il territorio

I

di Angela Panzera -Si sentivano i padroni di Brancaleone ma volevano distinguersi dagli altri 'ndranghetisti e per evidenziare il loro particolare legame si erano dati un nome: Cumps. Una sigla

Leggi tutto: I "Cumps": così le nuove leve della 'ndrangheta usavano i social network e terrorizzavano il territorio

"Marcello Cammera e Paolo Romeo al centro di sistema corruttivo all'interno del Comune di Reggio Calabria"

di Angela Panzera - "Marcello Cammera e Paolo Romeo erano al centro di un sistema corruttivo presente all'interno del Comune di Reggio Calabria". È il tenente Giovan Battista Marino, comandante

Leggi tutto: "Marcello Cammera e Paolo Romeo al centro di sistema corruttivo all'interno del Comune di Reggio Calabria"

"Pisciaturi di merda, tu mi devi rendere conto dei lavori": la minaccia mafiosa nella sala della Giunta Comunale

di Claudio Cordova - Si tratta, probabilmente, della prima intimidazione mafiosa fono registrata all'interno di un palazzo istituzionale. E' l'emblema della tracotanza della 'ndrangheta e, nella fattispecie, dei fratelli Annunziato

Leggi tutto: "Pisciaturi di merda, tu mi devi rendere conto dei lavori": la minaccia mafiosa nella sala della Giunta Comunale

“Quello sguardo di Giovanni Iamonte me lo sono portato avanti per tanto tempo”

“Quello sguardo di Giovanni Iamonte me lo sono portato avanti per tanto tempo”

di Claudio Cordova - La regia del branco sarebbe stata retta da Davide Schimizzi e Giovanni Iamonte. I loro ruoli sono distanti, ma al contempo sovrapponibili: entrambi infatti, non si

Leggi tutto: “Quello sguardo di Giovanni Iamonte me lo sono portato avanti per tanto tempo”

Le due donne della Sovrintendenza che si opposero alle mire della masso-‘ndrangheta sul lido Comunale di Reggio Calabria

Le due donne della Sovrintendenza che si opposero alle mire della masso-‘ndrangheta sul lido Comunale di Reggio Calabria

di Claudio Cordova - Margherita Eichberg e Giuseppina Vitetta. Due donne nel "mirino" della cricca di Paolo Romeo, che aveva messo gli occhi (e tentata di mettere le mani) sui

Leggi tutto: Le due donne della Sovrintendenza che si opposero alle mire della masso-‘ndrangheta sul lido Comunale di Reggio Calabria

13enne stuprata dal branco a Melito Porto Salvo: i segreti del computer della giovane

13enne stuprata dal branco a Melito Porto Salvo: i segreti del computer della giovane

di Claudio Cordova - Il pubblico ministero Francesco Ponzetta ne ha disposto il sequestro “in diretta”. Sorprendentemente, il computer della giovane di Melito Porto Salvo violentata per due anni dal branco

Leggi tutto: 13enne stuprata dal branco a Melito Porto Salvo: i segreti del computer della giovane

Ecco perchè fu ucciso Gianluca Congiusta

Ecco perchè fu ucciso Gianluca Congiusta

di Angela Panzera - "La Corte ritiene che il compendio indiziario in atti a carico dell'imputato costituisca idoneo corredo probatorio a supporto dell'affermazione di colpevolezza per l'omicidio di Gianluca Congiusta.

Leggi tutto: Ecco perchè fu ucciso Gianluca Congiusta

Assunzioni ed estorsioni: così gli Zito-Bertuca comandavano alla Perla dello Stretto

Assunzioni ed estorsioni: così gli Zito-Bertuca comandavano alla Perla dello Stretto

di Angela Panzera -Dal controllo della "Perla dello Stretto" all'imposizione di tangenti per vari tipi di lavori, Villa San Giovanni era soffocata dalle 'ndrine. È il collaboratore di giustizia, Vincenzo

Leggi tutto: Assunzioni ed estorsioni: così gli Zito-Bertuca comandavano alla Perla dello Stretto