“Ho imparato così tanto da voi, Uomini... Ho imparato che ognuno vuole vivere sulla cima della montagna, senza sapere che la vera felicità sta nel come questa montagna è stata scalata” - Gabriel Garcia Marquez
HomeSportDomotek, primo posto e rinforzo: ingaggiato lo schiacciatore Giuseppe Boscaini

Domotek, primo posto e rinforzo: ingaggiato lo schiacciatore Giuseppe Boscaini

Ambizioni confermate ancora una volta. La Domotek Volley ha già dimostrato il proprio potenziale, nei primi sette match stagionali. Negli altri otto gironi ci sono formazioni a punteggio pieno come i bergamaschi di Scanzorosciate, Sassuolo, i capitolini di Genzano e Grottaglie. Ma solo il sestetto amaranto ha portato a casa tutti rotondi 3-0, senza mai perdere un set ed arrivando solo una volta ai vantaggi.

L’infortunio di Sorrenti aveva lasciato il coach Antonio Polimeni con uno schiacciatore in meno, in organico. Per non lasciare nulla al caso, il direttore generale Marco Tullio Martino si è assicurato il forte ed esperto Giuseppe Boscaini, catanese con una buona fetta di carriera spesa in A2, preso dal Viagrande. Subito ben accolto dai nuovi compagni e dal team manager Enzio Corso, con lui in foto, nel primo allenamento settimanale di martedì al PalaCalafiore.

“Le sfide da raccogliere sono quelle che trasmettono stimoli esaltanti e questa lo è. Lo è per il valore del team che sta facendo parlare di sé in questo campionato di Serie B – le prime dichiarazioni di Boscaini all’addetto stampa Nicola Martino – Lo è perché i ragazzi che compongono il gruppo sono tutti di caratura straordinaria; lo è perché nelle fasi della carriera in cui ho incrociato quella di mister Polimeni ho tratto sempre benefici e soddisfazioni”.

La sconfitta di Aquila Bronte a Lamezia di domenica scorsa, consente alla Domotek Volley di rimanere da sola al primo posto. Sabato si va a Piedimonte Etneo per consolidare il primato contro la penultima della classe, ossia Costa Dolci Papiro. Start alle 17:00.

p.f.

Articoli Correlati