“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari” - Antonio Gramsci
HomeCalcioPalermo-Reggina, i convocati di Inzaghi e la probabile formazione: out Hernani

Palermo-Reggina, i convocati di Inzaghi e la probabile formazione: out Hernani

Riprendere il passo. Questa la missione della Reggina, in termini di risultati, per il match di domenica alle 16:15 in casa del Palermo. Reduce dalla bruciante sconfitta di Bolzano, la truppa di Pippo Inzaghi si presenterà al “Barbera” con alcune assenze, un paio molto pesanti a centrocampo. Ma procediamo con ordine, fornendo innanzitutto i convocati:

Portieri: Aglietti, Colombi, Contini.

Difensori: Bouah, Cionek, Di Chiara, Gagliolo, Liotti, Loiacono, Pierozzi, Terranova.

Centrocampisti: Bondo, Crisetig, Lombardi, Majer.

Attaccanti: Canotto, Cicerelli, Gori, Menez, Rivas, Strelec.

Se tra i pali ci si può attendere l’avvicendamento tra Colombi e Contini, in difesa non ci dovrebbero essere dubbi circa l’utilizzo di Cionek. Nonostante abbia trascorso gran parte della settimana in viaggio, per le esequie del padre in Brasile, il difensore si è allenato già venerdì in gruppo e dovrebbe vincere il ballottaggio con il nuovo acquisto Terranova. Out Camporese.

Centrocampo da ridisegnare, in virtù dell’assenza di Fabbian per squalifica e di Hernani per infortunio. Inzaghi ha dichiarato che i due nuovi acquisti under non sono ancora pronti, dunque si assisterà ad una mediana inedita composta da Majer, Crisetig e Liotti. Solo panchina, dunque, per Bondo.

In attacco, senza Ricci come alternativa e con Strelec che dovrà trovare minutaggio col passare delle settimane, Rivas è favorito su Gori per completare il tridente con Canotto e Menez. Questa la probabile formazione amaranto per Palermo-Reggina, 23° turno della Serie B:

4-3-3: Colombi; Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Di Chiara; Majer, Crisetig, Liotti; Canotto, Menez, Rivas.

p.f.

Articoli Correlati