“Ho imparato così tanto da voi, Uomini... Ho imparato che ognuno vuole vivere sulla cima della montagna, senza sapere che la vera felicità sta nel come questa montagna è stata scalata” - Gabriel Garcia Marquez
HomeFronte del palcoFronte del palco Reggio CalabriaBlu Sky cabaret 1° Premio “Il teatro di Mimmo ed Angela”: chiusura...

Blu Sky cabaret 1° Premio “Il teatro di Mimmo ed Angela”: chiusura col botto!

Sabato sera è andata in scena la nona ed ultima commedia del 1° Premio “Il teatro di Mimmo ed Angela” organizzato dal Blu Sky cabaret e dedicato al teatro di Mimmo Raffa ed Angela Costantino.

Fin dalle 19.00 il parcheggio sul ponte della Libertà è stato preso d’assalto ed una numerosa folla si è messa in coda per accedere al teatro San Bruno dando prova di gran voglia di cultura e di ricerca delle tradizioni passate. Una volta riempito il teatro si è quindi potuto iniziare e fin da subito il pubblico ha capito di aver fatto bene ad attendere.

La serata è stata aperta da Cosimo Placanica e Caterina Borrello, personaggi di spicco del Blu Sky cabaret, i quali con garbo e semplicità hanno introdotto la compagnia “Extra Oram” che avrebbe messo in scena un classico della comicità reggina “Cicciu u pacciu” di Maria Pia Battaglia.

Il ritorno a casa di Ciccio dopo 10 anni di manicomio, ha subito reso l’ambiente caldo e tra una risata e una battuta, una battuta ed una risata i primi due atti della commedia sono volati via tra l’ilarità e il divertimento generale.

Il terzo atto nel quale Ciccio riesce a smascherare i loschi affari del fratello e liberare tutti, ha dato la definitiva consacrazione della serata, tra le più belle diviste al teatro San Bruno in questi anni.

A fine commedia un lunghissimo e gradito applauso a tutti i protagonisti ha dato prova che il numerosissimo pubblico si è veramente divertito.

L’unico rammarico per il pubblico, uscendo, è stato quello che il premio è arrivato alla conclusione e che questo meraviglioso appuntamento fisso con le compagnie amatoriali reggine è concluso, ma i ragazzi del Blu Sky cabaret hanno dato appuntamento a tutti per il 10 dicembre alle ore 20.00 sempre al teatro San Bruno per la premiazione e poi al 16 e 17 dicembre per l’apertura della loro 48^ rassegna storica con “A bonanima i me soggira”.

Un ringraziamento al padrone di casa, Mons. Angelo Casile, per l’amore che sta mettendo nel concedere al  Blu Sky cabaret  ed alle compagnie amatoriali reggine uno spazio dove esibirsi.

Il premio si concluderà  giorno 10 dicembre alle ore 20.00 si svolgerà la serata finale dedicata ai due pilastri del teatro Reggino Mimmo Raffa ed Angela Costantino presentata dal grandissimo artista Gigi Miseferi.

Articoli Correlati