“Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza” - Benjamin Franklin
HomeFronte del palcoFronte del palco CatanzaroMercoledì al Teatro Politeama di Catanzaro saranno svelate le terne finaliste del...

Mercoledì al Teatro Politeama di Catanzaro saranno svelate le terne finaliste del Premio per la Cultura Mediterranea

Mercoledì 12 giugno, alle ore 18.00, al Teatro Politeama di Catanzaro, saranno svelate le terne finaliste delle otto sezioni in concorso alla XVIII edizione del Premio per la Cultura Mediterranea promosso dalla Fondazione Carical. L’evento, dal titolo Versi in note – La musica d’Autore, patrocinato dal Comune di Catanzaro, precede il momento culminante dell’iniziativa di prestigio della Fondazione, che promuove l’incontro tra le diverse civiltà del Mediterraneo, riconoscendo i meriti di quanti contribuiscono all’approfondimento e alla conoscenza delle culture mediterranee in campo internazionale.

Dopo i saluti del Presidente di Carical, Giovanni Pensabene, e del Sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, la presentazione dei nomi di alcuni dei protagonisti della Cerimonia di premiazione – prevista al Teatro A. Rendano di Cosenza il prossimo 4 ottobre – sarà accompagnata dalle performance artistiche, guidate dalla voce narrante dell’attrice Emanuela Bianchi, dell’ensemble musicale del Conservatorio Tchaikovsky, diretto da Francesco Caligiuri, e della Scuola di ballo del Teatro Politeama di Catanzaro, con le coreografie a cura del direttore Giovanni Calabrò.

Parteciperanno alla cerimonia anche Donatella Monteverdi, Assessora alla Cultura del Comune di Catanzaro, Mario Bozzo, Presidente del Premio e della Giuria internazionale, i giurati José Manuel Martín Morán, Ordinario di Lingua e Letteratura Spagnola – Università del Piemonte Orientale, e Karima Moual, scrittrice e giornalista. Quest’ultima presenterà, sempre a Catanzaro, domani martedì 11 giugno, alle ore 17.30 alla Biblioteca Comunale “Filippo De Nobili”, il suo ultimo libro, Il freddo in Africa e altre storie di un’Italia nata altrove (Luiss University Press).

Articoli Correlati