“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeSportCallipo: "Preoccupante agguato dei dirigenti alla squadra del Parghelia"

Callipo: “Preoccupante agguato dei dirigenti alla squadra del Parghelia”

“Apprendo con sgomento quanto accaduto domenica scorsa ai danni dei giocatori del Parghelia che, in trasferta a Guardavalle, sono stati oggetto “di un vile agguato da parte di alcuni presunti dirigenti della squadra locale”.

Episodi di questo genere sono preoccupanti e soprattutto scoraggianti per quanti vorrebbero godersi in serenità qualche ora di sano sport e per gli sponsor che non hanno alcun interesse a vedere associato il loro nome ad uno sport che, purtroppo, continua a caratterizzarsi per episodi spregevoli.

Ad inizio dello scorso campionato ho deciso di supportare, in qualità di sponsor, la realtà calcistica della mia città, Pizzo, perché favorevolmente colpito da un progetto serio che mira a far crescere la società e a dare opportunità ai tanti giovani attratti da questa pratica sportiva.

Episodi di questo genere, però, mi avviliscono fortemente non solo per un fatto di immagine – seppure importante – ma soprattutto perché sono l’antitesi di valori sportivi come il rispetto per l’avversario, la disciplina, l’integrazione e l’ aggregazione sociale etc….

Sono arrivato al paradosso ( e come me credo molte altre persone ) che prima di andare ad assistere ad una partita di calcio in trasferta mi informo con i dirigenti della Real Pizzo sulla sicurezza del campo presso cui andremo a giocare.

Non si può vivere lo sport, che dovrebbe rappresentare un momento di svago, con questo stato d’animo.

Auspico che la Federazione Italiana Dilettanti adotti provvedimenti maggiormente penalizzanti atti a scoraggiare episodi di teppismo sperando che nel lungo periodo possano favorire uno sport di per sé bellissimo”.

Lo afferma in una nota l’imprenditore Pippo Callipo.

Articoli Correlati