“Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l’eleganza al sarto” - Albert Einstein
HomeCalabriaVibo ValentiaMinacce e aggressioni alla ex, divieto di avvicinarla a Vibo Valentia

Minacce e aggressioni alla ex, divieto di avvicinarla a Vibo Valentia

Personale della Squadra mobile di Vibo Valentia ha notificato un provvedimento di divieto di accesso ai luoghi frequentati dalla persona offesa emessa dal Gip di Vibo Valentia su richiesta della Procura ad un uomo indagato per stalking nei confronti della ex compagnia. Atteggiamenti messi in atto dopo la fine del rapporto sentimentale. L’indagine è partita dalla denuncia della vittima stanca della persecuzione da parte dell’ex. La donna, in particolare, ha parlato di minacce e aggressioni, anche di natura fisica e in un caso con un coltello. In più occasioni, inoltre, la la vittima avrebbe subito insistenti telefonate, di giorno e di notte, oltre ad aver notato l’uomo appostarsi sotto la sua abitazione, ingenerando un perdurante stato d’ansia e timore per la propria incolumità personale e costringendola a cambiare abitudini di vita per sottrarsi ai comportamenti intimidatori e persecutori dell’uomo. I riscontri acquisiti dalla Squadra mobile sono consentiti alla Procura di chiedere al Gip di emettere la misura cautelare del divieto di avvicinamento. 

Articoli Correlati