“La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori” - Albert Camus
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaAl Parco Masci di Villa San Giovanni la presentazione del libro “Un...

Al Parco Masci di Villa San Giovanni la presentazione del libro “Un Paese Felice” e l’incontro con l’autore Carmine Abate

 

Il Comitato Borgo di Piale e la Condotta Slow Food Versante dello Stretto e Costa Viola APS promuovono a Villa San Giovanni l’incontro con l’autore Carmine Abate, premio Campiello 2012, per presentare l’ultima fatica letteraria, edita Mondadori, “Un Paese Felice”.

L’appuntamento è fissato per martedì 21 maggio alle ore 18.00 presso il Parco Masci di Villa San Giovanni. Ad accompagnare l’autore ci saranno il giornalista Marcello Barillà e la referente regionale di “Nati per Leggere”, la bibliotecaria Tiziana Scarcella.

“Abbiamo voluto fortemente proporre un momento di incontro culturale, una “chiacchierata” con uno degli scrittori più veri e coinvolgenti della narrativa italiana. Una voce che racconta la Calabria, le sue ricchezze e suggestioni, la sua natura al tempo stesso dolce e pungente, territori aspri e ricchi.  Un ringraziamento particolare va agli amici del Parco Masci Pasqualino Pizzimenti per avere sposato con entusiasmo questa presentazione e aver deciso di ospitare questo importante evento culturale” – dichiarano gli organizzatori Mariano Giuseppe Sofi e Cosimo Foti per il Comitato Borgo di Piale e la Condotta Slow Food Versante dello Stretto e Costa Viola APS.

L’incontro con l’autore è patrocinato dai Comuni di Villa San Giovanni e Campo Calabro e sarà arricchito dagli interventi del Sindaco di Villa San Giovanni Giusy Caminiti, padrona di casa, dal Presidente del Consiglio di Villa San Giovanni Caterina Trecroci e dal Sindaco di Campo Calabro Sandro Repaci.

Carmine Abate è tra gli autori italiani più apprezzati e conosciuti in tutto il mondo. Ha esordito in Italia con Il Ballo Tondo, a cui sono seguiti raccolte e romanzi di grande successo, come Il Cercatore di Luce, Il Bacio del Pane, La Collina del Vento, La Festa del Ritorno.

Con “Un Paese Felice” racconta una storia d’amore e di speranza ambientata in un paesino felice della Calabria, destinato ad essere spazzato via per la costruzione del polo siderurgico.

“Un Paese Felice” è un’abbagliante storia d’amore e di rabbia, di destini individuali e destino collettivo, di “violenza delle memorie” e di speranza. Perché protagonisti sono due giovani conquistati dalla forza dell’utopia che lottano contro i potenti e non rinunciano a portare il loro impegno nella Storia. Attorno a loro, un coro di voci possenti e vive catturano la nostra coscienza e rendono attualissima e universale la vicenda di Eranova.

L’incontro è il primo appuntamento dell’evento “Piale Borgo in primavera 2024”.

Articoli Correlati