“Ma è meglio poi, un giorno solo da ricordare che ricadere in una nuova realtà sempre identica” (Francesco Guccini, Scirocco -
HomeCalabriaPd, Chiara Braga in Calabria con due iniziative a Lamezia e Cosenza:...

Pd, Chiara Braga in Calabria con due iniziative a Lamezia e Cosenza: al centro del dibattito la creazione dell’alternativa di governo al centrodestra

Doppio appuntamento con la capogruppo del Pd alla Camera dei Deputati Chiara Braga per la giornata di giovedì 22 febbraio che il gruppo del Pd ha voluto organizzare per dare un segnale forte di presenza a tutto il territorio calabrese, messo in ginocchio dalla crisi e dal malgoverno del centrodestra.

Si comincia a Lamezia Terme dove, alle ore 11.30, al Grand Hotel Lamezia, si svolgerà il confronto “Dal Libro Bianco per un’alternativa di governo al centrodestra larga e credibile”. L’incontro che sarà moderato dal capogruppo Mimmo Bevacqua, si avvarrà dei contributi dei consiglieri regionali dem Alecci, Bruni, Iacucci, Mammoliti e Muraca, ma anche degli interventi degli altri capigruppo d’opposizione a palazzo Campanella Davide Tavernise (M5s) e Antonio Lo Schiavo (Misto). Le conclusioni saranno affidate, invece, al deputato Nico Stumpo e alla capogruppo a Montecitorio Chiara Braga.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dal gruppo dem, dopo la presentazione ufficiale del Libro Bianco di qualche settimana fa, per dare continuità al dibattito e all’impegno sul territorio calabrese e per consolidare, rafforzare e allargare l’azione dell’opposizione in Consiglio regionale che, pur tra mille difficoltà, si sta portando avanti. Un lavoro dal basso che sta già coinvolgendo i circoli del Pd e che costituisce l’unica via possibile per costruire una valida alternativa al governo del centrodestra che sta condannando la Calabria a rinunciare al proprio futuro.

La seconda iniziativa, sempre alla presenza dellintero gruppo dem, è prevista nel pomeriggio a Cosenza, al salone degli specchi del palazzo della Provincia. “Unità del Paese, salvaguardia del territorio e valorizzazione del enti locali” saranno al centro del dibattito che coinvolgerà sindaci, amministratori, dirigenti e militanti. Uniniziativa volta anche a esaltare il ruolo di sindaci e amministratori.

Un’attenzione particolare sarà dedicata all’autonomia differenziata che, con il benestare del centrodestra, spaccherà in due il Paese e renderà i cittadini del Sud, cittadini di serie b con diritti fondamentali depotenziati, a partire da salute, istruzione e mobilità. Non saranno poi trascurati i temi legati al collegamento delle aree interne, alla transizione ecologica e al potenziamento delle funzioni degli enti locali che devono costituire le vere sfide per il Pd e per il rilancio del Sud.

Le conclusioni dell’incontro di Cosenza saranno affidate alla capogruppo Chiara Braga, al deputato Nico Stumpo e al senatore e segretario regionale del Pd Nicola Irto.

Articoli Correlati