“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaReggio CalabriaFurti di mezzi edili a Reggio Calabria, il sindaco Falcomatà: "Grazie ai...

Furti di mezzi edili a Reggio Calabria, il sindaco Falcomatà: “Grazie ai Carabinieri per l’efficacia dell’indagine”

“Mi è sembrato doveroso rendere omaggio agli uomini del comandante provinciale Cesario Totaro, ai Carabinieri che operano nella nostra città, in questa giornata nella quale si è chiusa un’importante operazione che ha consentito di individuare i presunti responsabili dei furti che sono stati perpetrati i danni delle società Castore e Idrorhegion, che operano nell’ambito di servizi pubblici essenziali per la collettività. Questo ci dà la dimostrazione di quanto sia importante l’opera sinergica fra le istituzioni, di quanto siano importanti i risultati che arrivano al termine di questa operazione”. Così il sindaco metropolitano e di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, commentando l’esito dell’operazione dell’Arma dei Carabinieri che ha consentito di fare luce sui recenti fatti delittuosi che hanno coinvolto le società pubbliche operanti nel campo dei servizi pubblici ed individuare 8 persone ritenute responsabili dei furti e dei danneggiamenti.

“Allo stesso tempo – aggiunge – ho voluto ringraziare gli uomini del comandante Totaro che nei giorni scorsi hanno consentito, a una nostra concittadina nonché dipendente comunale, di poter raggiungere in sicurezza e in tempo utile l’ospedale di Reggio Calabria, contribuendo a salvare la vita del marito che versava in condizioni di salute critiche”.

“Questo però – evidenzia Falcomatà – è solo un esempio dei tanti interventi che tutte le forze dell’ordine, in generale, svolgono quotidianamente al servizio dei cittadini. Ci dà la dimostrazione di quanto il territorio sia controllato, anche rispetto a situazioni che spesso vengono considerate come secondarie, come quelle del mantenimento di controllo del territorio, contrasto alla delinquenza, atti vandalici e furti. Ci fanno capire quanto sia importante la percezione di sicurezza, ed era giusto salutare e ringraziare il comandante, con il quale – conclude – abbiamo anche approfondito, dal punto di vista tecnico alcuni lavori di riqualificazione del Comando stazione Reggio Calabria di Modena”.

Il primo cittadino oggi ha infatti fatto visita al Comando stazione carabinieri di Reggio Calabria che ospita anche la Compagnia di Reggio Calabria, insieme all’assessore comunale ai Lavori pubblici, Rocco Albanese e al dirigente del settore Bruno Doldo.

Articoli Correlati