“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeCalabriaCrotoneCrotone, fondo per le intimidazioni subite: sarà utilizzato per iniziative di pubblica...

Crotone, fondo per le intimidazioni subite: sarà utilizzato per iniziative di pubblica utilità e ripristino del patrimonio comunale

L’amministrazione Comunale utilizzerà il fondo ministeriale riconosciuto all’Ente per le intimidazioni subite dagli amministratori per iniziative di pubblica utilità che vedranno coinvolti i detenuti della Casa Circondariale di Crotone e per azioni di ripristino del patrimonio comunale.
Lo comunica il vicesindaco Sandro Cretella.
Il ministero dell’Interno di concerto con il ministero dell’Istruzione e il ministero dell’Economia ha, infatti, riconosciuto all’Ente la somma di 40.572,21 quale ristoro al patrimonio dell’Ente per episodi di intimidazione connessi all’esercizio delle funzioni istituzionali.
Somma che l’amministrazione, con provvedimento di Giunta, ha deciso di destinare per l’importo di 20.000 euro al fine di assicurare gli oneri di trasporto, assicurativi e per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale ai detenuti che parteciperanno ai lavori di pubblica utilità ai sensi della convenzione che il Comune ha sottoscritto con la Casa Circondariale di Crotone.
La somma di 20.572,21 sarà invece destinata per iniziative di ripristino del patrimonio comunale, anche conseguenti ad atti di vandalismo.

Articoli Correlati