“Ma è meglio poi, un giorno solo da ricordare che ricadere in una nuova realtà sempre identica” (Francesco Guccini, Scirocco -
HomeCalabriaCrotone๐—–๐—ฎ๐˜€๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—–๐—ผ๐—บ๐˜‚๐—ป๐—ถ๐˜๐—ฎฬ€, ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐˜€๐—ฒ๐—ด๐—ป๐—ฎ๐˜๐—ฒ ๐—ฎ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ด๐—ฒ๐˜๐˜๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถ ๐—น๐—ฒ ๐—ฐ๐—ต๐—ถ๐—ฎ๐˜ƒ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—น๐—ฎ ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ๐—น๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น...

๐—–๐—ฎ๐˜€๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—–๐—ผ๐—บ๐˜‚๐—ป๐—ถ๐˜๐—ฎฬ€, ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐˜€๐—ฒ๐—ด๐—ป๐—ฎ๐˜๐—ฒ ๐—ฎ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ด๐—ฒ๐˜๐˜๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถ ๐—น๐—ฒ ๐—ฐ๐—ต๐—ถ๐—ฎ๐˜ƒ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—น๐—ฎ ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ๐—น๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐—ป๐˜‚๐—ผ๐˜ƒ๐—ผ ๐—ฐ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฟ๐—ผ ๐˜€๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐˜๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ a Isola Capo Rizzuto

Sono state consegnate nei giorni scorsi le chiavi dell’edificio comuale di suggesaro che servirร  ad ampliare l’offerta sanitaria del territorio. Il Sindaco Maria Grazia Vittimberga, accompagnata dal Presidente del Consiglio Luigi Rizzo e dall’Assessore Davide Loprete, ha infatti aperto le porte all’equipe di progettisiti che si รจ aggiudicata i lavori di progettazione della nuova Casa della Comunitร .

Si tratta di un progetto finanziato con fondi PNRR, con un investimento di 1,4 milioni di euro: sarร  realizzato in cooperazione con lโ€™Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone, grazie anche alla collaborazione con la Provincia di Crotone, nella persona del consigliere Raffaele Gareri e con la Regione Calabria.

Nello specifico si tratta di un Poliambulatorio dotato di medici specialisti, tra cui: pediatri, logopedisti, fisioterapisti, dietologi, tecnici della riabilitazione ma anche infermieri di famiglia, una figura di fondamentale importanza per le famiglie con allโ€™interno persone con disabilitร . Ci sarร  inoltre la presenza di laboratori analisi, radiologia e altri servizi sanitari. Il progetto vedrร  alcuni interventi di ristrutturazione anche al giร  esistente Polo Sanitario “Suggesaro”, con l’obiettivo di farlo diventare un unico grande centro che possa dare piรน risposte possibili alle esigenze dei cittadini.

Articoli Correlati