“È difficile dire la verità, perché ne esiste sì una sola, ma è viva e possiede pertanto un volto vivo e mutevole” - Franz Kafka
HomeCalabriaCrotoneCrotone: approvato il piano per la performance 2022

Crotone: approvato il piano per la performance 2022

La Giunta comunale ha approvato il piano per la performance 2022: si tratta dello strumento attraverso il quale l’amministrazione assegna gli obiettivi all’apparato burocratico anche ai fini della corresponsione dei compensi incentivanti.

Per quest’anno l’obiettivo principale sarà quello di pervenire già entro la fine del 2022 all’approvazione dello schema di bilancio preventivo 2023-2025, previa approvazione di tutti gli atti propedeutici.

Il piano contempla quindi una serie serrata di adempimenti che vanno dall’approvazione, a partire da dopo l’estate, del documento unico di programmazione, al programma triennale delle opere pubbliche nonché a tutti gli ulteriori atti propedeutici fino a culminare con l’approvazione nel mese di dicembre dello schema di bilancio in giunta entro il mese di dicembre.

La Giunta ha comunque assegnato ai dirigenti una serie di ulteriori obiettivi individuali da raggiungere entro la fine dell’anno.

Rispetto ai contenuti del piano il vicesindaco e assessore agli affari generali Cretella dichiara: “Dopo due esercizi di bilancio risulta ormai chiaro che le lungaggini per l’approvazione del bilancio limitano fortemente la capacità di programmazione dell’ente e la possibilità stessa di assegnare e perseguire obiettivi sostenibili. Un’amministrazione senza bilancio, tanto più in regime di blocco della spesa discrezionale, non può amministrare regolarmente. Per questa ragione, recependo uno specifico indirizzo del sindaco in tal senso, abbiamo strutturato un piano della performance sperimentale che punta, prima di tutto, all’ambizioso obiettivo dell’approvazione dello schema di bilancio preventivo entro la fine dell’anno in corso.  Si tenga presente che il legislatore prende ormai atto delle estreme difficoltà che ogni ente locale affronta al fine di approvare per tempo il bilancio. Ad oggi non risulta nemmeno scaduto il termine di legge per l’approvazione del bilancio 2022-2024 eppure l’importanza del tema merita il tentativo di un’inversione di rotta al punto da addivenire, già entro fine anno, all’approvazione del bilancio 2023-2025. Il perseguimento di tale obiettivo ci porrà in una condizione di virtuosità che spianerà la strada a tutta l’attività amministrativa che si svolgerà nell’anno 2023”.

Articoli Correlati