“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaCrotoneCarmen Carceo (Italia al Centro Crotone): "La bandiera blu di Isola Capo...

Carmen Carceo (Italia al Centro Crotone): “La bandiera blu di Isola Capo Rizzuto è un grande risultato”

L’edizione numero 36 delle Bandiere Blu, i riconoscimenti assegnati dalla ong danese Fee (Foundation for Environmental Education) ai comuni che si distinguono per qualità delle acque e dei servizi a 360 gradi, incorona anche Isola Capo Rizzuto come nuova entrata nell’importante lista.

L’iter procedurale, certificato secondo la norma UNI-EN ISO 9001:2015, ha guidato la valutazione delle candidature permettendo alla giuria nazionale, dopo una prima scrematura della giuria internazionale, di selezionare i 210 comuni e le 427 spiagge.

“Un grande risultato per l’impegno costante nel raggiungerlo. Complimenti a tutti coloro che hanno lavorato alacremente per ottenerlo”. Queste le parole del coordinatore provinciale di Italia Al Centro Crotone, Carmen Carceo.

“La Calabria – prosegue il coordinatore di Italia Al Centro per Crotone – con le sue 17 bandiere blu è il simbolo virtuoso dell’impegno per il territorio.  Le due new entries sulla fascia jonica calabrese sono anche un monito alla politica: statale 106 e aeroporto di Crotone non possono restare   incompiuti tra finti rilanci, progetti non conclusi e mancato sviluppo.  Al riconoscimento internazionale deve seguire un percorso di valorizzazione strutturale che permetta di poter usufruire di queste realtà. La fruibilità intesa come possibilità per i potenziali visitatori di godere di risorse paesaggistiche e culturali che rappresentano i fattori di attrazione della fascia jonica calabrese”.

Un monito a tutta la politica, soprattutto con uno sguardo agli investimenti del PNRR, vera occasione per il territorio.

Articoli Correlati